Disperso un disabile nel naviglio e uno recuperato in gravi condizioni

Doppia tragedia stamattina attorno alle 10.30 tra Robecco e Albairate.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

Due disabili del Centro Diurno Macherio stavano viaggiando sull’alzaia del Naviglio Grande in sella alla loro bici a tre ruote quando, per cause ancora da accertare sono caduti in acqua con il proprio mezzo. Si parla di una collisione tra i tricicli.

Pubblicità

I soccorsi

A lanciare l’allarme pare siano stati alcuni testimoni che avrebbero visto in acqua uno dei disabili. Sul posto Carabinieri, Polizie locali, Vigili del Fuoco e sommozzatori di Milano.

Uno dei ragazzi è stato tratto a riva agonizzante ma vivo. È stato elitrasportato al San Raffaele di Milano in condizioni molto gravi. Il secondo pare sia stato inghiottito nel nulla.

Pubblicità

I Carabinieri hanno ritrovato anche la seconda bici, caduta nel naviglio con il disabili in sella ma di quest’ultimo nessuna traccia. Pare infatti che fossero legati alla bici. Uno di loro si sarebbe slegato mentre l’altro (disperso) non sarebbe riuscito a liberarsi per tempo.

Scandagliate le rive di Robecco, Albairate e Cassinetta. Sembra che i ragazzi fossero ospiti di una cascina a Cassinetta. Da lì l’uscita sull’alzaia e la tragedia.

Pubblicità

Ovviamente questa è una prima ricostruzione dei fatti che potrà subire aggiornamenti.

Cristina Garavaglia

Cristina Garavaglia

Giornalista

Commenta qui