Uncategorized

L’avisino Michele Pignataro e il giornalista Luciano Redaelli sono cavalieri della Repubblica italiana con il geometra Maurizio Beretta 

Corbetta può vantare altri due cavalieri di ordine al merito della Repubblica italiana.

Pubblicità

cavalieri. L'avisino Michele Pignataro e il giornalista Luciano Redaelli sono cavalieri della Repubblica italiana con il geometra Maurizio Beretta  - 15/05/2019
Cavalier Michele Pignataro

Si tratta dell’avisino e ragioniere Michele Pignataro, distintivo d’oro con smeraldo per le sue quasi 100 donazioni di sangue. Il ragionier Pignataro, dagli anni Novanta, è anche consigliere della sezione Avis di Corbetta con mansioni sulla privacy, sulla gestione delle telefonate e richieste di donazioni. È stato anche delegato regionale e nazionale per l’Avis. Il suo impegno sociale è  indubbio. Come tutti gli avisini ha donato se stesso per gli altri e il ragionier Michele ha fatto anche di più, portando in regione e nel Bel Paese la testimonianza del valore, solidarietà e altruismo dei donatori di sangue.

Pubblicità

Stessa onorificenza per il giornalista storico Luciano Redaelli. Nel suo curriculum anche il ruolo da architetto nel Comune di Corbetta. Grazie a pubblicazioni come “La Madonna di Corbetta” (2013), “Corbetta: il santuario e la Madonna dei miracoli” (2015), “Una festa, una storia” (2016, festa delle leve e bandiere con il corpo bandistico “Donizetti” di Corbetta protagonista), nonché  con le sue partecipazioni a serate culturali di approfondimento di questi temi, ha contribuito non poco a valorizzare Corbetta e a diffondere la sua storia. Un personaggio eclettico e di grande cultura.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Le onorificenze saranno probabilmente consegnate il prossimo 2 giugno. Con loro anche il geometra, vigile del fuoco e ora cavaliere della Repubblica italiana Maurizio Beretta.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Cristina Garavaglia

Giornalista

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.