Storia e CulturaMagazine

A Ossona al falò di Sant’Antonio tutto Bene

Tutto bene al falò di Sant’Antonio di Ossona. Anzi, ai due falò, perchè come ogni anno uno si è svolto in piazza Litta e l’altro in oratorio. Più piccolo quello della piazza, organizzato dalla proloco. Più grande e con la giobia in cima quello organizzato in oratorio.

Pubblicità

Nessuno li ha però spenti. E’ stato un bene perchè il fumo e le monachine sono andate su belle dritte verso il cielo, preannunciando un anno, il 2019, fortunato e generoso per gli agricoltori e gli allevatori. Speriamo lo sia anche negli altri settori. il 17 gennaio è il giorno dedicato a Sant’Antonio, ed è anche l’ultimo giorno utile , tradizionalmente, per uccidere il maiale, fare i salami e porre a conservare la carne della preziosa bestia.

Pubblicità

Perchè si festeggia a Sant’Antonio

Al giorno d’oggi non siamo più abituati a mantenere queste date. I frigoriferi e la produzione alimentare industriale ci ha liberato dal dovere di seguire un calendario molto preciso. Delle tradizioni ci sono rimaste le feste e i simboli, ma si rischia di dimenticarne i significati. Un tempo il 17 gennaio era un giorno frenetico.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Si andava di casa in casa, di cortile in cortile ad aiutarsi fra contadini per finire ogni cosa in tempo. uccidere i maiali, prepararne le carni, insaccare i salami. E poi raccogliere le ultime sterpaglie ripulire le stalle e i pollai. E infine, alla sera, il falò, in cui si bruciava tutto ciò che rimaneva da questa ultima faticosa giornata e non serviva più. Si arrostivano costine, si mangiava ciò che era rimasto dallo scorso anno, si facevano le cicciole, qualche dolce e qualche bicchiere di vino da dividere con gli amici, in cui affogare la stanchezza accumulata durante la giornata.

Oggi non facciamo più così tanta fatica e il salame lo compriamo al supermercato, però per fortuna il falò di sant’Antonio e la sua festa sono rimasti.

Pubblicità

Alcune foto

  • falò. A Ossona al falò di Sant'Antonio tutto Bene - 19/01/2019
  • falò. A Ossona al falò di Sant'Antonio tutto Bene - 19/01/2019
  • falò. A Ossona al falò di Sant'Antonio tutto Bene - 19/01/2019
  • 2019 01 18 falò di sant'Antonio
  • falò. A Ossona al falò di Sant'Antonio tutto Bene - 19/01/2019
  • falò. A Ossona al falò di Sant'Antonio tutto Bene - 19/01/2019
  • falò. A Ossona al falò di Sant'Antonio tutto Bene - 19/01/2019
Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.