Settimana della moda 2017. Milano splende

La settimana della moda è alle porte, introdotta dalla Vogue NIght out. Da ieri sono iniziate in centro città le iniziative di contorno alle sfilate dei grandi stilisti. Sarà una settimana e forse più, piena di eventi di grande rilievo che toccano ambiti diversi. Cultura, ecomomia, moda, intrattenimento.

Pubblicità

Fra le varie iniziative organizzate ci sono le installazioni scenografiche sulla creatività italiana sistemate dal comune di Milano, con la collaborazione di diversi sponsor, e che prendono la forma di una rassegna a sè stante, Milano XL. Si intende non tanto la taglia grande dei vestiti, quanto la grande “taglia ” delle postazioni e dei gazebo. Sono grandi, alcuni grandissimi. Sono anche molto belli, sorprendenti e fantasiosi.

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

Tra quelle da ricordare c’è la bellissima libreria, o credenza in legno che si trova in piazza della Scala. Grande come un palazzo. Altrettanto grande è la sequenza di maschere montata su una parete della galleria, in piazza Duomo. Possiamo dire che le sette installazioni hanno vestito il centro storico quanto la moda milanese veste il mondo.

Cinema per le donne. Sulle donne

Sempre durante la settimana della Moda avremo anche la nuova edizione di Fashion Film Festival Milano 2017, che sarà piena di sorprese, si terrà all’Anteo Palazzo del Cinema dal 23 al 25 settembre. L’ingresso sarà aperto al pubblico e completamente gratuito. La proiezioni riguarderà MilanoForWomen, una serie di film scelti perchè parlano della valorizzazione dei  talenti femminili, della “traduzione in immagini dello sguardo femminile sulla forza e la bellezza delle donne”.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

Bike sharing gratuito

Il 23 prenderà il via il novo progetto del bike sharing senza stallo e con le biciclette connesse ad internet. Bike sharing senza stallo. Un sistema di utilizzo delle biciclette che sfrutta gli smartphone. Si scarica la app. CI si abbona al servizio e quando c’è bisogno delle bicicletta la app ci dirà quale è quella libera più vicina. La si prenota, e quando si arriva la si sblocca dando l’invio sempre con lo smartphone. La si usa e poi la si lascia dove si vuole, bloccandola un’altra volta. Inutile dire che tutte le biciclette sono dotate di gps e connessione sim per internet. Il 23 settembre, in occasione della settimana della moda, il servizio sarà gratuito.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui