Prima Pagina

Niguarda. Sistemano i binari del tram in via Ornato

Sono iniziati ieri sera alle 22.00 circa, i lavori stradali dei tratti della pavimentazione stradale lungo via Ornato, nel quartiere di Niguarda. Ad essere sistemati sono quelli vicini ai binari del tram. I lavori dureranno dalle 22.00 alle 4.00, per 8 notti consecutive. La previsione di chiusura del cantiere è per il prossimo 27 maggio.
I lavori sono eseguiti in collaborazione tra il reparto strade del Comune e Atm. Prevedono sia la sostituzione del manto stradale, nei punti in cui è rovinato, sia la sistemazione delle rotaie  a serraglio.
Il lavori saranno eseguiti di notte per non bloccare la via di giorno, anche se questa sarà chiusa al traffico.

Pubblicità

Niente rumore il sabato e alla domenica

“Il sabato, la domenica e lunedì notte non ci saranno lavori per tutelare la tranquillità dei residenti”. Dice il comunicato stampa diramato dal comune di Milano. Però questa soluzione non soddisfa del tutto i residenti. Alcuni sono in ansia per il rumore notturno che i lavori provocheranno. Se ne sono lamentati su Facebook, insieme a chi ricorda che non è passato molto tempo dall’ultima volta che i binari sono stati sollevati per riparare la strada.

Pubblicità

Si è fatto notare che i rattoppi o i lavori di emergenza non aiutano perchè le vibrazioni del tram fanno velocemente saltare qualunque tipo di rappezzamento. Tutto il crono – programma è stato illustrato ai rappresentanti dei residenti nel quartiere. Lo hanno spiegato i tecnici di Atm e del Comune durante una riunione con alcune rappresentanti dei cittadini residenti. Alla riunione erano presente anche l’Amministrazione comunale. (Fonte foto: Andrea Voci, dal gruppo Facebook di Noi per Niguarda)

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.