EventiPrima Pagina

Appuntamento con la democrazia partecipativa in Lombardia

Milano – Lunedì 27 febbraio alle ore 16.30  nella Sala Gonfalone del palazzo Pirelli, in via Fabio Filzi 2, un convegno sul nuovo progetto di legge per la democrazia partecipativa in Lombardia. Presenti tutte le forze politiche del consiglio regionale.

Pubblicità

fabrizio cecchetti convegnoIl progetto di legge per facilitare la presentazione e la trattazione di progetti di legge di iniziativa popolari e costituire un moderno portale regionale in grado di promuovere e attuare forme di democrazia partecipativa online ha coinvolto tutti. Pare che l’entusiasmo sia davvero trasversale. Prova ne è la partecipazione come relatori dei rappresentanti delle forze politiche di tutto l’arco consigliare lombardo. Dal movimento 5 stelle al pd, passando lper la lega nord e forza italia. Tema della discussione è “Cittadino protagonista: democrazia partecipativa in Lombardia”. IL promotore è il Vice Presidente del Consiglio regionale, Fabrizio Cecchetti.

Pubblicità

Nei progetti anche un portale online. Sarà come Rousseau, il portale dei M5s?

Cecchetti è il primo firmatario, come si usa dire. Nello specifico significa che la legge è partita da luie che poi è stata condvisa daglia ltri consiglieri regionali. La legge riguarda la modifica delle norme sull’iniziativa legislativa popolare. Prevede anche la costruzione di un portale unico regionale per la partecipazione dei cittadini. Il convegno sarà aperto dai saluti istituzionali del Presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo. Precederà di poco la presentazione in aula della legge. Tra i relatori ci sarà deputato Giancarlo Giorgetti, presidente della Commissione per l’Attuazione del Federalismo Fiscale, l’assessore regionale Luca Del Gobbo (Open Innovation), l’assessore del Comune di Milano, Lorenzo Lipparini (Partecipazione e Open Data), i Consiglieri regionali Pietro Foroni (Lega Nord), Carlo Malvezzi (Lombardia Popolare), Iolanda Nanni (M5S), Stefano Bruno Galli (Lista Maroni), Fabio Pizzul (PD) e Claudio Pedrazzini (Forza Italia).

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.