OssonaMilano città metropolitanaPrima Pagina

Aggredita e rapinata una donna. E i consiglieri comunali se ne fregano

Ossona – Una donna anziana aggredita mentre tornava dalla Messa. Colpita con lo spray al peperoncino. Intanto il consiglio comunale va deserto.

Pubblicità

Una donna di circa 80 anni stava tornando a casa dopo la Messa. Ha percorso via Rimembranze e via Baracca. All’altezza di casa sua via Baracca è chiusa a causa dei lavori delle fogne. Camminando a piedi la signora cercava di far attenzione alla strada dissestata, per non cader. Per questo non si è accorta di essere seguita. Il solito zingaro vigliacco gli è arrivato alle spalle proprio nel momento in cui apriva la porta di casa. L’ha aggredita spruzzandole in faccia dello spray al peperoncino. Poi l’ha minacciata di morte e l’ha rapinata. Le ha portato via tutto. Soldi, e poche gioie e persino le fede matrimoniale. Poi quella belva è scappata, lasciando la donna tramortita.

Pubblicità

Intanto il consiglio comunale va deserto

Che ci sia una forte emergenza a Ossona è chiaro a tutti meno che agli amministratori comunali. Il consiglio comunale in programmazione oggi,è andato deserto. Aveva all’ordine del giorno una mozione delle minoranza Siamo Ossona, di Sergio Garavglia, che chiedeva di riconoscere e aiutare il comitato Ossona Sicura. Prima il sindaco lo ha convocato alle 9.30 del mattino di una giornata lavorativa, poi si è presentato solo lui. In Aula anche il capogruppo di Siamo Ossona. Chiaramente quella di Incontro è stata una scelta deliberata. Una scelta che dice ai cittadini di Ossona quanto l’amministrazione Incontro interessi il paese e delle loro vite.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.