OssonaPrima Pagina

Divieto di sosta in via Rimembranze

Ossona – Riprendono i lavori Enel in via Rimembranze. Domani, 10 agosto, saranno forse tolti i pali di cemento. Divieto di sosta per tutta la giornata al parcheggio. Forse sarà risolta anche la questione cavi volanti.

Pubblicità

la scala Rho b&b

parcheggio via rimembranze enel divieto di sosta ossonaQuesta mattina, 9 agosto, nel parcheggio di via Rimembranze sono apparsi dei cavalletti. Annunciano il divieto di sosta con rimozione forzata per domani, 10 agosto dalle ore 8 alle ore 17. La motivazioni sono i lavori dell’Enel. Devono essere ancora tolti i pali della luce in cemento che saranno sostituiti dall’illuminazione a led. Probabilmente il tipo di lavoro previsto sarà proprio la eliminazione dei pali. Si tratta di grossi pali in cemento alti forse più di 9 metri in un pezzo unico. Non sarà facile smontarli e neppure portarli via. Sarà necessario anche un camion particolare per il trasporto. Probabilmente dotato di gru. E’ quindi buona cosa non parcheggiare la macchina in via Rimembranze. Possibilmente è meglio anche evitare di passarci. Non si ha notizia di modifiche al percorso dei Pullman della Movibus.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

Si spera anche nella soluzione del problema dei “cavi volanti”

Nel frattempo si risolverà, speriamo, anche la questione dei cavi elettrici che da un paio di mesi attraversano il marciapiede, dal palo alla centralina Enel. Via Rimembranze è la via che porta al cimitero di Ossona,ed è spesso percorsa da anziani, a piedi o in bicicletta. Sono molti che si lamentano della condizioni in cui si trovano il manto stradale, i marciapiedi (quelli ancora esistenti) e la segnaletica della via che è da molto tempo mancante. Speriamo ne approfittino per fare un passaggio pedonale.

Pubblicità

 

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.