OssonaPrima Pagina

Refurtiva recuperata 2016 e 43 arresti tra Milano e Novara

Novara – Operazione “Mtskheta”- 43 arresti per furto in appartamento e ricettazione. Colte in fragranza di reato 2 intere famiglie di zingari sinti di Milano. I furti avvenuti tra il 2014 e il 2015 in tutto il milanese. Chi ha subito furti in alta Lombardia in quel periodo si metta in contatto con il comando provinciale dei carabinieri di Novara. Molti oggetti entrano nell’elenco della refurtiva recuperata 2016.

Pubblicità

zingari arrestati dai carabinieriGli arresti sono stati compiuti dal reparto operativo dei Carabinieri di Novara; si è conclusa lo scorso martedì 5 luglio dopo due lunghi anni di indagini. Due le fasi. Nel 2014, i carabinieri sono riusciti ad arrestare in fragranza di reato 22 ladri di appartamento per lo più appartenenti a bande di ladri provenienti dai paesi dell’est europeo,in particolare dalla Georgia. Da loro si è riusciti a identificare i ricettatori, che sono risultati essere i membri di due famiglie di zingari sinti con cittadinanza italiana residenti fra Milano, Torino e Vercelli. Ai ricettatori sono state notificate ventuno ordinanze di custodia cautelare. Quindici sono stati portati in carcere, e 6 invece sono stati fermati agli arresti domiciliari. Le accuse sono di associazione a delinquere finalizzata alla ricettazione di oggetti preziosi.

Pubblicità

Per riavere la refurtiva recuperata chiamare il comando provinciale dei carabinieri di Novara

In alcuni casi, l’oro rubato finiva addirittura sui banchi della fiera internazionale del settore di Monaco di Baviera. Ora si cerca di restituire la refurtiva recuperata ai legittimi proprietari.
Il colonnello e comandante provinciale dei carabinieri di Novara, Giovanni Spirito, ha detto che l’obiettivo dell’operazione era quello di colpire il nervo centrale dell’organizzazione criminale, che raccoglieva la refurtiva e la immetteva nel mercato a livello internazionale. I carabinieri chiedono a chi ha subito furti in appartamento tra la Lombardia e il Piemonte fra il 2014 e il 2015 di chiamare lo 0321.3791. Si dovrà prendere un appuntamento per visionare la refurtiva recuperata. Portando copia della denuncia sarà possibile rientrare in possesso di quanto rubato

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.