EventiMagazinePrima Pagina

Le note della moda

Ossona – Una nuova iniziativa della scuola di moda dell’istituto Marcora di Inveruno porterà le studentesse a Ossona sabato 5 marzo.

Pubblicità

le note della moda a ossonaSabato 5 marzo alle ore 21 nell’auditorium di via Dante Alighieri 1 a Ossona, le giovani stiliste della scuola di Moda dell’Ipsia Marcora di Inveruno, sfileranno indossando le loro creazioni.
Sulla passerella circa 50 abiti, nei quali i colori e le idee delle studentesse diventano forma, con una sperimentazione rigorosa dei tagli e dei materiali condotta in grande libertà.
Una nuova moda che vuole recuperare il passato per arricchirlo con influenze etniche e artistiche, come spunto di un nuovo rapporto fra scuola, stilismo, territorio e industria.
Con queste parole viene presentata la sfilata di moda organizzata dalle studentesse insieme ai loro insegnanti.
Fino a pochi anni fa Ossona era noto per le numerose sarte, alcune delle quali lavoravano anche nei laboratori degli stilisti delle grandi marche.

Pubblicità

Chissà mai che questo tipo di iniziative, mostrando le capacità e le doti delle giovani stiliste e sarte, non riescano a ricreare proprio quel legame fra territorio scuola e industria che è venuto a mancare negli ultimi decenni. E chissà fra il pubblico potrebbe esserci il curioso che da anni lavora in sartoria e che potrebbe suggerire un’idea, portare una esperienza, o addirittura fondare qualcosa per riportare il lavoro, almeno in un piccolo settore, a Ossona e nell’altomilanese. L’ingresso alla sfilata è gratuito e libero e tutta la cittadinanza è invitata.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.