San Valentino: 10 stretegie e frasi che conquistano

San Valentino – Dieci frasi che aiuteranno conquistare il cuore del nostro lui o della nostra lei senza cadere nelle sdolcinatezze e che si possono pronunciare senza sentirsi imbarazzati e un po’ falsi.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

San Valentino: 10 stretegie e frasi che conquistanoNon ci servono i bigliettini romantici dei Baci Perugina, anche se i baci Perugina, alta e indiscussa tradizione romantica,  funzionano sempre. In ogni caso queste dieci frasi serviranno per essere pronti, alla mattina con quel difficilissimo SmS che manderete, appena alzati (consiglio di prepararlo la sera prima) e cui non sono esenti nemmeno gli innamorati conviventi e nemmeno se avete preparato una deliziosa cenetta con cuori e dolci per al sera. La mattina di San valentino si manda un sms alla moglie al marito, come lo si manda al fidanzato o all’amante. Quindi fate attenzione che non vi finisca la ricarica prepagata  proprio il giorno di San Valentino.  Prima ti arrivare alle frasi consigliate partiamo dalla base. Negli sms xxx significa baci baci baci, tvb vuol dire ti voglio bene e si dice alle amiche, non agli innamorati. Lo stesso vale per tvtb. Non mettetelo. Il cuore si scrive con una < e un 3 vicini. Funziona bene se decidete di usare Facebook, ma non se usate gli sms.

Pubblicità

Culture digitali

I saluti di San Valentino

Buongiorno amore, tesoro, dolcissima, tato, tata, micio micia, cucciolo (questo vale per tutti e due) sono lo scontatissimo saluto del mattino degli innamorati. Lo si può  riassumere con buongiorno + nomignolo. Se siete abituati ad usarlo , usatelo, ma secondo me il l’sms di San Valentino deve andare subito all’attacco.
Ed eccoci alle frasi:
“Stammattina sembravi il primo raggio di sole che illumina l’aurora. Buon S. Valentino. ” L’effetto è molto naturale, non è sdolcinato e non è del tutto scontato. La risposta di lei potrà essere nello stesso tono. “Il calore del tuo amore mi ha illuminata” oppure, se lei vuole essere meno passiva potrà rispondere: ” mi perdo nel tuo sguardo, forte, avvolgente e appassionato”.
Se non si vive insieme e quindi alla mattina non ci si vede, si può far leva proprio su questo particolare; Lui scriverà: “nei miei sogni non c’è che il tuo viso” oppure ” sei nel mio primo pensiero appena mi sveglio” o ancora, “stammattina sento ancora la dolcezza delle tue labbra sulle mie. Che bello svegliarsi con questa sensazione”.

La risposta a queste frasi non può essere scontata. Direi che è meglio evitare di rispondere “anche io amore”. Perchè non provare a lasciarsi un po’ andare? “vorrei non essere solo nei tui sogni, alla notte”, ” Non avrei voluto lasciarti andar a casa, ieri sera.” “la prossima volta non sarà solo un dolce sogno” . Troppo conturbanti? Forse, ma a San Valentino ne vale la pena. E se si è troppo lontani e non ci si può vedere? Ecco fatto. “non puoi immaginare quanto mi manchi! E’ quasi un dolore fisico. Torna presto” . Troppo lungo? “Mi manchi!”, però, è corto e freddo. Che ne dite di una via di mezzo? “Oggi più che mai, mi manchi da morire. Ti chiamo appena posso” può andar bene. Non dimenticate di scrivere Buon san Valentino e le xxx (i Baci).

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui