Prima Pagina

Festival dell’ Insubria 2015 a Marcallo con Casone

Festival dell' Insubria 2015Come ogni anno, a partire dalla festa di San Marco che è il patrono di Marcallo Con Casone, per arrivare alla festa di Beltain, la festa di primavera, che gli antenati celti festeggiano tra il 30 aprile e il 1 maggio, ha luogo il festival dell’Insubria.  Il 25 aprile è stato il giorno del patrono e  la fiera annuale è stato l’evento principale. Come ogni anno saranno presenti i gruppi di rievocazione e ricostruzione storica che racconteranno la  storia dell’Insubria nel periodo prima e durante la conquista dei romani fino ad arrivare alle porte del basso medioevo. L’attenzione sarà soprattutto al modo di vivere e all’alimentazione.
Il programma è molto ricco e si può scaricare dal  sito internet dell’Insubria festival, insieme a molte notizie che riguardano la manifestazione.

Pubblicità

Dal 1996 l’associazione culturale Terra Insubre promuove la riscoperta e la rivalutazione del patrimonio storico ed etno-culturale dell’Insubria e, più in generale, di tutta l’area alpino-padana e mitteleuropea. Accanto a un’intensa attività di ricerca storica, archeologica e antropologica sui popoli celtici, germanici e alpini che nel corso di millenni determinarono il popolamento e il corso degli eventi di queste terre, il sodalizio si impegna a sostenere la diffusione di un nuova sensibilità culturale finalizzata all’edificazione di un’Europa diversa, rispettosa delle tradizioni e dell’identità di tutti i suoi popoli, dove ogni Regione possa ottenere meritato riconoscimento nella definizione di un destino continentale comune contro tutti i processi di sradicamento e globalizzazione in atto. Tali studi trovano ampia divulgazione attraverso volumi monografici, pubblicazioni di approfondimento e soprattutto la rivista trimestrale, che, per serietà e ricchezza di argomenti, ha saputo nel corso degli anni suscitare l’interesse di migliaia di lettori. In un clima aperto, dinamico e piacevole ogni anno l’associazione culturale Terra Insubre organizza numerosi eventi culturali come festival, convegni, mostre, conferenze tematiche, momenti di formazione comunitaria e concerti. Terra Insubre ha anche il merito di aver riscoperto il glorioso “Ducale” visconteo che per secoli ha rappresentato fieramente le nostre terre, proponendolo come bandiera storica e vessillo della Lombardia.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.