OssonaPrima Pagina

Tra automobili, roulotte e incendi

Tra automobili, roulotte e incendiLo scorso 18 aprile in via per Arluno a Casorezzo, la polizia locale ha fermato un cittadino croato scoprendo che guidava l’automobile senza aver mai conseguito la patente. Il croato è domiciliato a Casorezzo. Chissà se ora si iscriverà a scuola guida.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Sempre in settimana a Inveruno è andata a fuoco la roulotte di una famiglia bosniaca. L’incendio è stato spento dai vigili del fuoco di Inveruno che sono intervenuti con due mezzi. Si tratterebbe dell’ennesimo simpatico e non razzista modo di dire che gli zingari hanno dato fuoco ad una roulotte rubata che non serviva più. In merito a questi incendi abbiamo già descritto le  usanze etniche di queste popolazioni balcaniche. Vale la pena di rinfrescarsi la memoria leggendo questo articolo.

Pubblicità

Altre 3 auto sono andate a fuoco a Santo Stefano ticino, nel parcheggio della stazione Ferroviaria lo scorso 2 aprile Questo episodio si aggiunge a quelli di due automobili che sono andate a fuoco lo scordo 16 aprile a Magenta, e ad altre 4 automobili ch ehanno subito lo stesso destino a Marcallo con Casone. C’è chi sospetta che gli incendi siano dovuti all’azione di un piromane

Pubblicità

la scala Rho b&b

Un incidente diverso è successo sempre il 2o aprile a San Giorgio su Legnano, in via Isonzo: un pirata della strada ha investito un ciclista e non si è fermato a soccorrerlo. Sul luogo sono immediatamente arrivati i soccorsi  con automedica e i carabinieri che stanno indagando.

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Anna Alice

Ogni persona ha una vita normale e una vita di fantasia, di pensieri e di sogni. Sono una impiegata, una contabile. Ho a che fare ogni giorno con i numeri, e raccontare il mondo con le parole è il mio modo di fuggirne.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.