PoliticaPrima Pagina

Umberto Bossi a Ossona con i leghisti

Umberto Bossi a Ossona per incontrare i leghistiIl prossimo venerdì 17 aprile alle 21,15 nella saletta di piazza Aldo Moro,  a Ossona, la Lega Nord ha organizzato un incontro con il loro presidente federale, Umberto Bossi, che porterà all’attenzione dei militanti, dei sostenitori e dei simpatizzanti dell’Altomilanese alcune tematiche importanti della agenda politica nazionale. In primis, la legge Fornero sulle pensioni. Come si sa, infatti, nonostante le seicentomila firme che chiedevano di celebrare il referendum abrogativo della Legge Fornero, la Corte Costituzionale lo ha rifiutato con la scusa, tirata molto per i capelli, che non si possono fare referendum sulle leggi fiscali.
L’idea che la Corte ha fatto passare è che le pensioni, essendo frutto di contributi obbligatori, farebbero parte della fiscalità. In realtà il punto del contendere è il diritto dei cittadini di votare su una legge che ha cambiato delle regole e gli accordi fra Stato e cittadini, in una materia che non riguarda i contributi obbligatori, ma che riguarda il rispetto, da parte dello Stato, di un diritto. Sulle questioni che riguardano l’abrogazione della legge Fornero, il relatore sarà Edoardo Panizza che nella Lega Nord si occupa di questioni legate ai rapporti con le istituzioni europee.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Si parla anche di Scuola con il prof. Sergio Bianchini

L’altro argomento che sarà affrontato durante la serata riguarda la riforma della scuola preparata dal governo Renzi. Tutta la presentazione della nuova legge sarà effettuata dal preside Sergio Bianchini, esperto del settore e speaker di radio Padania Libera, che per molti anni è stato dirigente scolastico ed è presidente dell’associazione “Per una scuola nostra: regionale e federale.” Quelli che riguardano la scuola saranno quini temi forti. Si parlerà di progetti, e di posizioni politiche su temi che interessano in modo pratico e diretto la società. Il presidente federale, Umberto Bossi, chiuderà la serata con i leghisti e farà, come è sua abitudine, la sintesi della situazione attuale. Attualmente Bossi occupa una carica strategica nella Lega Nord, sia come padre fondatore della Padania sia come presidente a vita. E’ il garante dell’unità statutaria, e punto di riferimento dei militanti di vecchia data cui si fa ricorso nei casi di espulsione o verifica di militanza. La sua parola e il suo parere ha ancora un grande peso all’interno della Lega Nord.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.