PoliticaPrima Pagina

Oggi a Castano Primo la Lega Nord incatena il degrado

Oggi a Castano Primo la Lega nord incatena il degradoDopo le numerose rapine avvenute a Castano Primo la scorsa settimana di cui avevamo parlato su Cronaca Ossona e che avevano avuto una grande condivisione fra i castanesi che finalmente hanno detto ad alta voce che a Castano Primo le cose non vanno, una sola forza politica ha raccolto la sfida, ha deciso di metterci la faccia e  si è prestata a condurre la battaglia contro la criminalità, micro o macro che sia, il degrado e lo spaccio di droga.

Pubblicità

Si tratta della sezione della Lega Nord di Castano Primo che, come hanno annunciato sulla loro pagina Facebook, questa sera dalle 18 incateneranno simbolicamente la stazione di Castano Primo, uno dei luoghi più incriminati e più degratati dell’intera città.
Da quello che si dice sulla pagina Facebook della Lega Nord di Castano Primo, si capisce che si tratterà di un flash mob: cioè una manifestazione non annunciata ai giornali, molto concreta e che coinvolgerà la gente di Castano Primo che, in quel momento, dalle 18 in poi, torna a casa dal lavoro con il treno. “L’appuntamento per chi vuol dire BASTA alla delinquenza nel nostro territorio è per le 18 fuori dalla Stazione di Trenord, in via IV novembre”, dicono i leghisti che promettono di procedere all’incatenamento del degrado della stazione ferroviaria ma che desiderano che la gente di Castano Primo li supporti in questa battaglia forte e volta a costringere l’amministrazione comunale a prendere delle iniziative altrettanto forti per proteggere i cittadini e il territorio di castano Primo Dall’amministrazione comunale di Castano Primo, invece, non si è saputo nulla.

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.