A Ossona i rifiuti abbandonati rimangono e permangono

Tra le campagne e le strade di Ossona giacciono molti rifiuti abbandonati che nessuno raccoglie.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

A Ossona la spazzatura abbandonata rimane, permane, incombeNon è ancora passata una settimana dal momento in cui abbiamo pagato la tari, con le difficoltà del caso perchè ancora non si è ben capito che questa nuova tassa sostituisce la tarsu, o la tia, per i comuni che la utilizzavano che ci si trova ancora a fare i conti con la spazzatura abbandonata in giro per il paese. Fino a poco tempo fa si diceva che se ognuno pagava da sè lo smaltimento dei rifiuti prodotti, avremmo avuto rifiuti sparsi ovunque nelle campagne. Invece è successo il contrario. Ora paghiamo la Tasi, che è calcolata sul numero di persone che abitano in una casa e sui metri quadri di cui questa casa è composta e i rifiuti abbandonati in giro sono tantissimi.
Vi sono alcuni punti, poi, che vengono utilizzati più volte per abbandonare rifiuti senza che nessuno si occupi di pulirli o di rintracciare i maleducati che lasciano in giro i rifiuti. Nello stesso modo non è stato nemmeno ripulito il luogo dell’ultimo  bivacco degli zingari, vicini ai capannoni Bertola.

Pubblicità

Fioccano comunque le segnalazioni dei cittadini di Ossona, che si lamentano della sporcizia abbandonata e dei sacchetti della spazzatura lasciati davanti alle porte di altri e poi non raccolte dall’Asm, specialmente nella zona del cantiere delle fogne. Una segnalazione riguarda anche dei mucchi di spazzatura abbandonati lungo la strada che porta ad Arluno. La domanda che ci si pone è molto semplice. Dato che i cittadini hanno appena pagato la Tasi, per la pulizia del paese, oltre che delle nostre case, a chi toccherebbe ripulire dove c’è sporco, portare via la spazzatura e cercare il modo per impedire che la spazzatura sia abbandonata?

spazzaturaEppure abbiamo moltissime persone che si dedicano all’ambiente e alla sua protezione. A Ossona c’è anche un assessore dedicato che dice che sta costruendo la piazzola ecologica. E uno dei consiglieri comunali di opposizione dice di essere un ecologista ambientalista, Gilberto Rossi, dei Verdi e cui fanno riferimenti anche i grillini di Ossona, ma da nessuno si è alzata una sola parola nè per pretendere la pulizia nè per farla o indicare strade per risolvere il problema.
Intanto, i cittadini pagano, pagano persino per i rifiuti che non producono.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui