OssonaPrima Pagina

Danneggiamenti e Furti al cimitero di Arluno. Ira dei cittadini

Questa mattina i cittadini di Arluno hanno avuto un brutto risveglio. Entrando nel cimitero comunale, per portare i loro ossequi ai defunti hanno trovato una scena di guerra. Qualche malintenzionato nelle notti tra domenica e lunedì ha invaso un luogo sacro e di pace, inquinandolo con le proprie malefatte.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Danneggiamenti e Furti al cimitero di Arluno. Ira dei cittadiniLe lapidi erano state violate, con un massiccio furto di oggetti sacri in rame. Ma la cosa peggiore è stata, come ci testimoniano alcuni parenti dei defunti, il trafugare le bare, forse alla ricerca di qualche oggetto di valore. Posso capire il momento di crisi, ma la violazione totale di un luogo sacro come il cimitero, senza lasciare alla pace dei defunti, oltre ad essere una cosa squallida è immorale.
“Ritengo che la videosorveglianza sia importante, ma non sufficiente, in quanto deterrente efficace purtroppo solo nei confronti di chi ha un’identità, una residenza e qualcosa da perdere.

Pubblicità

Per questo nel prossimo consiglio comunale il mio gruppo Arluno Sì chiederà con mozione di realizzare un sistema integrato di sicurezza urbana e un tavolo permanente sulla sicurezza che discuta e realizzi tutte le misure ritenute congrue per prevenire anche questi scempi.
Speriamo che l’amministrazione, di solito più attenta alla pace nel mondo e ai problemi della striscia di Gaza piuttosto che a quelli degli arlunesi, accolga con favore una simile proposta.

Pubblicità

10410925_1500898450152591_7256738559996801848_nQuestioni di priorità.” Dice bene Filippo di Benedetto del gruppo Arluno Sì. Ci vuole un maggiore controllo, non si può pensare che i luoghi come il cimitero possano essere presi di mira così facilmente da questi malintenzionati. Il comando dei Carabinieri questa mattina è stato assaltato da molti cittadini di Arluno e comuni limitrofi sconvolti da ciò che era successo ai loro cari. Ci auguriamo che questi casi non si ripetano più, per il benessere di tutti.

 

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Lilian M, Delacroix

Scrivere è raccontare .

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.