OssonaPrima Pagina

Furti ad Ossona: avviso urgente per gli ossonesi (Facebook)

Non passa giorno che non appaiano segnalazioni e articoli che parlano dei rischi che si corrono e di come fronteggiarli, di animali fuggiti, di furti, e di sospetti.

Pubblicità

Furti ad Ossona: avviso urgente per gli ossonesi (Facebook)Il gruppo Facebook Furti ad Ossona: avviso urgente per gli ossonesi in cui i cittadini di Ossona si sono ritrovati per aiutarsi l’un l’altro e aiutare le forze dell’ordine ad intervenire speditamente  nel casi di sospetti o di furti od altri reati ha raggiunto i 500 iscritti, moltissimi per un piccolo comune come Ossona.
L’ultimo allarme è stato dato questa mattino quando una mercedes berlina nera, nuova, è stata vista girare lentamente  per via Buonarroti con a bordo due ragazzi giovani che avevano un fare sospetto. La mercedes continuava a fermarsi e gli occupanti guardavano fuori. come se osservassero le case.
Bisogna fare molta attenzione alle macchine potenti, grandi e sconosciute perchè sono scelte dai ladri, ovviemente rubandole, per portare a termine i furti nelle abitanzioni, in quando le machine di cilindrata superiore ai 2mila sono in grado di far perdere le tracce durante gli inseguimenti delle forze dell’ordine.

Pubblicità

Questa volta chi ha dato la segnalazione è riuscito a prendere parte della targa, l’altra parte sarà consegnata alle forze dell’ordine che controlleranno se si tratta di un’automobile rubata.
In questo modo, si spera di renderla inservibile per i ladri in quanto fin troppo riconoscibile.
Bisogna ringraziare i partecipanti al gruppo facebook che, in questo momento, stanno dimostrando un grande senso civico. (Fonte: Facebook)

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.