OssonaArlunoMilano città metropolitanaPrima Pagina

Ossona, Movibus scarica i passeggeri in piedi quando prende l’autostrada

Quando, per andare a Milano, prendete la Movibus ad Ossona o ad Arluno dovete fare molta attenzione. Prima di salire sull’ autobus è meglio facciate alcune operazioni.

Pubblicità

Per prima cosa chiedete all’autista se si tratta di un autobus che prende l’autostrada, se la risposta è negativa salite tranquillamente, ma se è positiva passate al secondo step. Controllate se c’è almeno un posto libero a sedere. Se il posto a sedere c’è, salite tranquillamente e occupatelo subito. Se il posto a sedere non c’è, passate al terzo step: chiedete all’autista se è un integralista, un liberale, o una via di mezzo. In base alla risposta che vi darà potrete decidere di salire o meno sull’autobus. 

Pubblicità

L’integralista

Difatti, l’autista integralista si rifiuterà di entrare dal casello dell’autostrada se sull’autobus ci sono dei passeggeri in piedi e non ripartirà fino a che non saranno tutti scesi alla fermata di Arluno, di fronte al ristorante Alcatraz. Se vi rifiutate, saranno i passeggeri con posto a sedere che vi scaricheranno dall’autobus, per fare in modo che il mezzo riparta.

Pubblicità

Il liberale e la via di mezzo

L’autista  liberale vi dirà che non ha nessuna intenzione di scaricarvi e che vi porterà fino a Milano, anche se siete in piedi. L’autista via di mezzo vi accetterà sul suo autobus ma solo se siete disposto a sedervi per terra dopo l’entrata in autostrada del mezzo della Movibus. Vedete bene quindi che il superamento dei tre step di analisi del tipo di autobus della Movibus e del suo autista è essenziale per arrivare a Milano. 

Come si è creata questa situazione?

Pare che qualche settimana fa, uno degli Autobus della Movibus sia stato coinvolto in un incidente in autostrada e uno dei passeggeri che viaggiavano in piedi si sia ferito leggermente. In questo contesto le forze dell’ordine intervenute nel luogo dell’incidente pare abbiano contestato all’autista della Movibus il fatto che i passeggeri non avessero le cinture di sicurezza e viaggiassero in piedi. Da questo episodio in poi alcuni autisti della Movibus scaricano i passeggeri in piedi quando prendono l’autostrada, appena prima di entrare al casello di Arluno. (Fonte foto: youtube, fermata d’autobus con marylin Monroe)

Pubblicità

Tap gym scarica da goolge play

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

2 pensieri riguardo “Ossona, Movibus scarica i passeggeri in piedi quando prende l’autostrada

  • Sono passati mesi ma non è che la Movibus si sia sbattuta più di tanto…
    Vergognosi: i soldi degli abbonamenti li intascano però…

  • Sbatttuti? non ha ancora nemeneo messo i cartelli per avvisare. Dici che vale la pena di ricordargli la questione?

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.