OssonaPoliticaPrima Pagina

Lega nord di Ossona, Arluno, Casorezzo e Nerviano: cene di Natale con la bici padana

E’ tempo di cene di Natale e anche le sezioni della Lega Nord di Ossona e Casorezzo, di Arluno e di Nerviano hanno organizzato una cena per i loro simpatizzanti e per chi li ha aiutati in questo anno, costellato di iniziative ma molto difficile per il Movimento Politico leghista.

Pubblicità

Ossona e Arluno, Lega Nord: cena di Natale con la bici padanaLe sezioni del Carroccio di Arluno e di Ossona e Casorezzo si ritroveranno venerdì 14 dicembre alle 20 al ristorante Le Querce di Ossona, sulla strada provinciale per  Turbigo, davanti ad un  menù gustoso.
Alla serata parteciperanno, oltre all’ assessore provinciale Massimo Pagani e al cons. provinciale Tito Cattaneo, il presidente del Consiglio Regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti e il Senatore Massimo Garavaglia. Il cons. regionale Fabrizio Cecchetti e l’On. Massimo  Garavaglia quella sera si alterneranno nel fare compagnia anche ai militanti della Lega Nord di Nerviano, che organizzano la loro cena sociale nella stessa serata, presso l’Antica Locanda del Villoresi, in corso Sempione 33.

Pubblicità

Alla serata di Nerviano parteciperanno anche l’assessore provinciale Stefano Bolognini e il cons. provinciale Stefano Candiani.
La protagonista assoluta della serata di Ossona è, però, una Bici padana, una bicicletta da passeggio verde, con numero di serie e design originale, che sarà messa in palio durante la serata. La bici padana ha anche un valore di collezione in quanto ne esistono solo poche migliaia di prototipi.
Altri premi di consolazione sono previsti per coloro che non riusciranno ad accaparrarsi il primo e ambito premio.
Chi desidera partecipare alla serata di Ossona e tentare di vincere la bici padana può mettersi in contatto sulla pagina facebook dedicata all’evento.

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.