RogoredoMilano

Colpo grosso Rogoredo. 6kg di hashish sequestrata e 2 arresti

Continuano le operazioni di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere Rogoredo. Lunedì pomeriggio, intorno alle ore 15, gli agenti del Commissariato Mecenate, in abiti civili come sempre più spesso operano quando sono in strada, hanno effettuato un mirato servizio antidroga in via Colorni, portando a termine un’importante operazione.

Annunci

Durante il pattugliamento, gli agenti hanno notato un giovane di 23 anni, che poi si è scoperto essere di nazionalità italiana, che si muoveva in maniera sospetta, con in mano un  sacchetto. Il giovane è salito a bordo di un’auto parcheggiata, dove lo attendeva un 24enne, anche lui italiano. Dopo un breve scambio, il 23enne è sceso dall’auto senza il sacchetto. Il comportamento ha insospettito i poliziotti, che hanno deciso di intervenire.

Annunci

cambiamenti. Social journalism

Fermati i due giovani per un controllo, gli agenti hanno scoperto all’interno del sacchetto diversi panetti di hashish, per un totale di 1,670 kg, e 102 grammi di marijuana. Le indagini sono state immediatamente approfondite con l’analisi del telefono smart. Il 24enne aveva richiesto la droga tramite  whatsapp inviati al 23enne.

Annunci

Durante la perquisizione a casa del 23enne, gli agenti hanno trovato e sequestrato 44 involucri di hashish, dal peso complessivo di 4,435 kg, e 24 grammi di marijuana nascosti nel frigorifero. Nella camera da letto sono aveva il materiale per il confezionamento della droga e un bilancino di precisione.

Il totale della droga sequestrata è di oltre 6 kg di hashish e una quantità significativa di marijuana, un duro colpo al traffico di stupefacenti nella zona. I due giovani sono stati arrestati e dovranno rispondere delle gravi accuse di spaccio di sostanze stupefacenti.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.