Zampe di vellutoBaggioMilanoMilano città metropolitana

Procione al guinzaglio

Milano, Baggio. Ieri i carabinieri forestali di Milano hanno sequestrato un procione che una donna straniera teneva come animale da compagnia in un piccolo appartamento. Lo portava a passeggio e tenendolo al guinzaglio come se fosse un cagnolino.

Annunci

. Procione al guinzaglio - 04/11/2019
Procione sequestrato a Baggio

La segnalazione ai carabinieri è arrivata proprio da chi aveva notato la donna portare l’orsetto lavatore a passeggio per le vie di Baggio. Ci sono voluti alcuni giorni per individuare la signora e per capire dove abitava, oltre che per attrezzarsi e trovare il rifugio adatto prima di procedere al sequestro dell’animale.
Dopo il sequestro il procione è stato portato in un rifugio in Emilia Romagna dove studieranno il suo reinserimento in natura, nel suo ambiente naturale. E’ una specie nativa del nord America. I carabinieri forestali stanno intanto indagando sul modo con cui la donna sia riuscita a portare l’animale in Italia.

Annunci

Il procione è un animale selvatico ed è iscritto nell’elenco delle specie pericolose. E’ portatore sano di malattie come la leptospirosi e la rabbia. Non deve vivere in ambienti urbani e tanto meno in un appartamento di città.
I carabinieri forestali hanno aggiunto alla notizia la richiesta di fare attenzione ad acquistare animali e di informarsi bene prima di acquistare delle specie che in Italia non possono essere tenute come animali da compagnia.

Annunci

specie pericolosa lo hanno portato in emilia romagna. non acquisrate animali protwtti

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.