Porta NuovaEventile week di milanoMagazineMilanoMilano città metropolitanaSport

Milano, moto week dal 4 al 31 dicembre

Milano. Dal 4 al 31 di dicembre 2020 piazza Gae Aulenti ospiterà moto week, la settimana dedicata alle case motociclistiche e alle loro novità per il 2021.

Annunci

A rendere possibile la esposizione e l’organizzazione di moto week ci sono Aprilia, Benelli, BMW, Ducati, Moto Guzzi, Piaggio, Triumph, Yamaha, Vespa e Zero. Lo spazio espositivo, lo square 3, e via di ultimazione all’interno di un installazione da 70 metri quadri posizionata fra i grattacieli del quartiere di Porta Nuova, di fronte alla casa di vetro degli IBM Studios. Le nuove moto saranno all’interno, illuminate sia di giorno sia di notte.

Annunci

la scala Rho b&b

Moto week 2020. In preparazione l'installazione di Square 3

La scommessa Green della moto week

Oltre alle moto nell’installazione dello Square 3 della moto week saranno esposti anche delle e-bike innovative, monopattini e scooter elettrici e altri soluzioni avveniristiche. Sarà un vero e proprio saloni che rispetterà anche tutte le vigenti normative anti covid e avrà un suo preciso calendario.

Annunci

Il calendario di moto week

Dal 4 al 8 di dicembre nello square 3 saranno esposte le nuove moto Benelli Leoncino 800, Leoncino 800 Trail, TRK 502 X, Keeway E-Zi Plus. Dal 9 al 12 dicembre sarà la volta delle Ducati Multistrada v4/v4s, Monster, Supersport 950s, e Scrambler e-bike e Pro II monopattino. Quindi, dal 13 al 15 dicembre toccherà alle BMW R18, R1250 GS, R1250 RT, R Nine T e C – Evolution.

Dal 16 al 22 dicembre nello Square 3 si troveranno le Yamaha MT-07, MT-09 SP, Tracer 7 e Tricity 300. Dal 23 al 25 dicembre ci saranno le Triumph Trident 660, Rocket 3 GT, Scrambler 1200 Bond Edition e Trekker e Bike. Dal 26 al 28 dicembre saranno esposte le Guzzi V7, le Aprilia RS 660, la Vespa Elettrica 70 e il Piaggio Beverly. Dal 29 al 31 dicembre conclude Zero SR/F e R7S.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.