San SiroMilano

Presi i 2 rapinatori di piazza Axum ( il video)

La squadra mobile di Milano è riuscita ad identificare ed arrestare i due giovani rapinatori che hanno aggredito e accoltellato un giovane ragazzo italiano di 21 anni in piazza Axum, zona san Siro, lo scorso 19 aprile, nel tentativo di rapinarlo. Attualmente i due rapinatori, due ragazzi egiziani, di 17 e 18 anni, arrivati in Italia lo scorso gennaio, come minori non accompagnati, sono in carcere.

Annunci

Quel giorno il 21 enne era appena uscito da casa della sua ragazza e si era diretto verso la fermata del tram. Si era accorto di essere stato preso di mira da due ragazzi. Erì salito sul tram, ma quando sono saliti anche i due nordafricani, ne era sceso immediatamente ed era fuggito, cercadno di raggiungere la casa della ragazza. Non ne aveva avuto il tempo,. i due rapinatori lo hanno inseguito, uno lo ha raggiunto in via San Giusto nei pressi dei giardini pubblici “Luigi Marangoni,. Il 17enne ha preso la vittima per il collo tenendogli un traccio dietro la schiena.

Annunci

Il video dell’aggressione

Nella colluttazione il 17enne ha colpito il 21enne con una coltellata. Il coltello è penetrato nel torace e si è fermato a soli 4 cm dal cuore. i due rapinatori sono poi fuggiti e il ragazzo ha raggiunto la casa della ragazza e ha chiesto aiuto. Sul posto erano arrivati i soccorritori del 118 e il 21enne era stato portato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Niguarda. Lì gli hanno suturato la profonda ferita e lo hanno poi ricoverato in prognosi riservata anche se non in stretto pericolo di vita.

Annunci

Le indagini

Delle indagini si sono occupate prima gli equipaggi della polizia di stato e poi la squadra mobile. Una certosina ricerca di telecamere che riprendessero i colpevoli, di comparazione di immagini, di identificazioni di vestiti , di collegamenti e poi di testimonianze e la raccolta di una serie di voci hanno portato all’identificazione prima e alla cattura poi dei due rapinatori. Non si erano allontanati molto. Erano entrambi a Milano.

Il maggiore dei due è stato trovato in casa di un conoscente, il minorenne era invece in una casa di accoglienza. Una volta arrestati si è anche scoperto che non avevano ancora precedenti. Erano alla loro prima rapina, oppure, più probabilmente, è stata la prima volta che sono stati catturati.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.