Piazza RisorgimentoMilano

Milano, via Cellini. La squadra mobile arresta 2 algerini in flagranza

Nel pomeriggio di venerdì 14 giugno, intorno alle 15.30, gli agenti della Squadra Mobile di Milano hanno arrestato due cittadini algerini in via Cellini, dopo averli sorpresi a rubare un trolley da un’auto in sosta. L’intervento degli agenti ha permesso di fermare i ladri e recuperare la refurtiva.

Annunci

Indice dei titoli

Il furto

Gli agenti, in servizio di pattugliamento, hanno notato i due uomini avvicinarsi con fare sospetto a un’auto parcheggiata in via Cellini. Dopo aver forzato il veicolo con una pinza a becco, i due hanno rubato un trolley che si trovava all’interno e sono scappati dividendosi per cercare di sfuggire alla cattura. La prontezza e la rapidità d’azione degli agenti della Squadra Mobile sono state decisive. I poliziotti sono riusciti a bloccare entrambi i ladri poco dopo il furto, trovandoli in possesso degli strumenti utilizzati per il crimine. Avevano anche un telecomando di apertura a distanza.

Annunci

la scala Rho b&b

L’arresto

All’interno del trolley recuperato gli agenti hanno trovato vestiti e un telefono cellulare, che sono stati restituiti al legittimo proprietario dell’auto, che non si era ancora accorto del furto. I due uomini, rispettivamente di 24 e 23 anni, di nazionalità algerina ed entrambi irregolari sul territorio italiano, sono stati arrestati per furto in concorso. Il continuo pattugliamento dei vari reparti della polizia in vari quartieri a rischio della città sta dando alcuni frutti. Alla fine a forza di metterli in prigione, se i giudici ce li tengono, i ladri dovranno pur finire o almeno diminuire di numero.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.