via Varesina

Si innamora di una donna romena che ha 13 anni più di lui. Arrestato per atti persecutori

Ieri sera, nella zona di via Varesina, i Carabinieri sono corsi all’abitazione di una donna 36enne romena, su richiesta della vittima stessa, perché il suo ex convivente, un 23enne italiano e incensurato, era riuscito ad entrare e si rifiutava di allontanarsi malgrado le numerose richieste della donna.

Annunci

Una volta sul posto i carabinieri hanno appreso di una lunga serie di atti persecutori consistenti in frequenti appostamenti nelle vicinanze dell’ abitazione e di messaggi ossessivi finalizzati al tentativo di ricucire un rapporto che la donna non voleva più. In quel frangente, i militari hanno prelevato il 23enne e lo hanno accompagnato in caserma dove sono stati fatti tutti gli accertamenti necessari e, alla fine, è stato dichiarato in arresto, con l’accusa di arti persecutori.

Annunci

la scala Rho b&b

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.