CorbettaMilano città metropolitana

Tragedia a Corbetta. Torna a casa e trova i genitori uccisi

Una tragedia ha sconvolto Corbetta ieri pomeriggio, di domenica 5 novembre. Luigi Buccino, 54 anni, e Vita di Bono 47 anni, marito e moglie, sono stati trovati senza vita nella camera da letto del loro appartamento in via Piave 50. A fare la terribile scoperta è stato il figlio maggiore, di 24 anni, che in questo periodo viveva con loro, ma che ieri era fuori casa.

Secondo quanto si è saputo, il giovane aveva tentato di mettersi in contatto con i genitori durante tutta la giornata, ma nessuno gli aveva risposto al telefono così, intorno alle 15, è tornato a casa, e ha trovato i genitori morti nella loro camera da letto. Entrambi avevano ferite da taglio evidenti. La chiamata al 112 è arrivata alle 15.10. In via Piave sono così arrivati i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso, i medici del 118 e la squadra dei RIS ( reparto investigazioni scientifiche) del comando provinciale dei carabinieri di via Moscova, a Milano, per i rilievi tecnici che porteranno a ricostruire quanto è accaduto nell’appartamento.

Annunci

In un primo momento tutte le ipotesi sembravano aperte, ma già in serata è stata ricostruita la dinamica dell’omicidio suicidio. Nell’appartamento non mancava nulla, il coltello usato dalla donna era ancora vicino a lei e la posizione in cui sono stati trovati i corpi lasciavano pochi dubbi. La moglie, Vita di Bono, aveva accoltellato il marito Luigi nel sonno, alle spalle e alla gola, poi si sarebbe uccisa usando sempre il coltello.

Annunci

corbetta,omicidio,suicidio. Tragedia a Corbetta. Torna a casa e trova i genitori uccisi - 06/11/2023

Probabilmente la tragedia si consumata nelle prime ore della mattinata. Secondo alcune informazioni giuntoci, la donna non stava bene e aveva problemi di natura psichiatrica. Avevano appena festeggiato il 29esimo anniversario di matrimonio. Alcuni mesi fa c’era già stato un allontanamento da casa e un tentativo di suicidio, seguito da un periodo di cure all’ospedale di Magenta. Pare che la sua debolezza fosse la gelosia.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.