NervianoMilano città metropolitana

Arrestato 70enne con arsenale artigianale: pistola a salve trasformata e armi clandestine sequestrate a Nerviano”


In un’operazione di successo condotta dai carabinieri della Stazione di Nerviano, un uomo di 70 anni del luogo è stato arrestato per possesso di un arsenale artigianale che deteneva all’interno della sua abitazione. I carabinieri sono arrivati all’uomo dopo un’indagine partita da informazioni avute dai militari nell’ambito delle attività di controllo del territorio, cioè avevano sentito da terzi della possibilità che in quella casa vi fossero delle armi.

Annunci

La perquisizione approfondita dell’appartamento del 70enne ha infatti portato alla scoperta di una pistola a salve modificata, quindi senza matricola e clandestina, in grado di sparare due proiettili calibro 22 e numerose altre armi di produzione casalinga. Inizialmente, i militari hanno rinvenuto una carabina a pompa e una serie di armi artigianali, tra cui 2 balestre, una mazza da baseball, fionde e 2 archi con relative frecce costruiti artigianalmente. Tuttavia, la vera sorpresa è stata la scoperta della pistola clandestina, abilmente trasformata per consentire l’utilizzo di proiettili.

Tutte le armi, compresa la pericolosa pistola modificata, sono state sequestrate dalle forze dell’ordine. L’uomo è stato immediatamente dichiarato in stato di arresto in attesa della convalida dell’azione da parte delle autorità giudiziarie milanesi. Poi i giudici lo hanno ne hanno deciso per la collocazione agli arresti domiciliari cautelari

Annunci

cambiamenti. Social journalism

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.