Violenza carnale seriale dell’hinterland di Milano. le vittime potrebbero essere 200

Dovrebbe far molto più scalpore il caso dell’agente agente immobiliare accusato di violenza carnale seriale, che potrebbe aver avuto 200 vittime. L’uomo aveva drogato una giovane coppia e aveva stuprato la donna e poi aveva lasciato la bimba di pochi mesi in casa con i genitori incoscienti. I carabinieri di Corsico hanno ascoltato più di 200 donne. non si sa ancora quante volte lo ha fatto ma alcune è stato aiutato anche dalla moglie. Il violentatore aveva usato una dose di diazepine così alta che il marito della donna violentata aveva rischiato la vita.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

La notizia

Parlare di violenze sessuali, specie di questo tipo, è sempre difficile. Il primo pensiero che si ha è quello di proteggere le vittime, specialmente in questo caso in cui di mezzo c’è anche una bambina di pochi mesi. Purtroppo per proteggere le vittime, e anche le possibili vittime, si finisce che si danno pochi particolari e si rischia di non riuscire a creare quell’attenzione che permette di individuare il pericolo.

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

Attualmente, come ci fanno sapere oggi i carabinieri di Corsico, questo maniaco sessuale, che può essere definito un violentatore seriale, è in carcere. Quindi per il momento, fino a quando non ne uscirà, non è un pericolo sociale. Oggi perciò prevale il diritto alla riservatezza delle vittime, che potrebbero essere più di 200.

Qui sopra il link alla notizia dello scorso novembre 2021, quando i carabinieri e i giudici diedero la notizia, per tentare di rintracciare il maggior numero possibile di donne che avevano avuto contatto con l’agente immobiliare. Da quel momento si seppe per l’appunto che l’agente immobiliare, dopo aver drogato la coppia, l’ aveva accompagnata a casa e qui, quando si sono sentiti male, aveva violentato la donna. Andandosene aveva lasciato i due giovani genitori incoscienti e la bambina di pochi mesi da sola e senza controllo. Uno dei due giovani era riuscito a chiamare aiuto e i soccorsi erano arrivati appena in tempo per evitare che la tragedia già vissuta diventasse ancor più terrificante.

Pubblicità

Gli aggiornamenti dell’8 luglio

Nel pomeriggio dell’08 luglio 2022, i Carabinieri della Compagnia di Corsico (MI), hanno notificato altre 5 accuse di violenza Sessuale all’agente immobiliare 48 e a sua moglie. L’uomo è tutt’ora in carcere. Ha già avuto una condanna lo scorso maggio, dopo un processo con rito abbreviato, alla pena di 6 anni e 4 mesi di reclusione per violenza sessuale aggravata e lesioni personali aggravate ai danni della giovane coppia.

La nuova richiesta di custodia cautelare in attesa di processo è arrivata in seguito alle indagini che i carabinieri della compagnia di Corsico e dalla Sesta Sezione del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale CC di Milano. Dopo che a novembre 2021 fu richiesto ai giornali di pubblicare la notizia dell’arresto del violentatore seriale per, alcune donne si rivolsero spontaneamente all’arma dei carabinieri per denunciare, altre furono identificare durante le indagini sulla vita privata dell’uomo, compresi i tabulati telefonici e dei dispositivi telematici dell’uomo.

Pubblicità

In particolare, l’analisi dei tabulati telefonici e del contenuto di tutti i dispositivi in uso all’uomo, ha portato a individuare ed ascoltare le testimonianze di oltre 200 donne che negli anni avevano avuto contatti di vario genere con l’agente immobiliare.

Tutte le vittime sono state poi accuratamente sentite dai Carabinieri e dall’Autorità Giudiziaria, consentendo di accertare come l’uomo, in alcuni casi con l’aiuto della moglie, avesse adottato sistematicamente lo stesso modus operandi . Violentava le donne solo dopo averle narcotizzate con sostanze psicotrope introdotte in bevande o alimenti.

Pubblicità
Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui