Omicidio a Cologno Monzese. Tragedia familiare

Un terribile omicidio è stato scoperto questa mattina intorno alle 4:30 a Cologno Monzese dai Carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni che sono intervenuti in un condominio in via Bergamo, nella frazione di San Maurizio al Lambro, su richiesta di alcuni vicini che sentivano rumori urla provenienti dall’appartamento.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

Omicidio,cologno monzese. Omicidio a Cologno Monzese. Tragedia familiare - 22/03/2022

Quando sono arrivati sul posto i carabinieri hanno trovato in camera da letto il cadavere di una donna di 61 anni, nata in Spagna. il suo corpo era coperto di profondi tagli all’altezza dello sterno e dell’addome. In casa erano presenti solo i tre figli della donna: un giovane di 28 anni e due gemelle di 24 anni, ambedue con la sindrome di Down. Il giovane era sotto shock, e i carabinieri lo hanno messo in sicurezza, prima che i sanitari del 118 lo trasportassero in ospedale.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

Culture digitali

Sul posto, oltre i Carabinieri della tenenza e della radiomobile della compagnia di Sesto San Giovanni, anche quelli della squadra scientifica del nucleo investigativo di Milano, il medico legale e il pubblico ministero della procura di Monza. Fin da questa notte si stanno occupando della ricostruzione di quanto successo.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

Fermato il figlio. E’ accusato di omicidio volontario

Questa sera i carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni hanno completato le pratiche burocratiche che hanno portato al fermo del figlio 28enne della vittima, che è indiziato di delitto per omicidio volontario aggravato. Il giovane è incensurato, celibe e lavora come impiegato. Nella mattinata, al culmine di una violenta lite scoppiata in casa, avrebbe ucciso la madre a coltellate. Il giovane era in evidente stato di shock ed in ospedale è stato sottoposto ad una valutazione psichiatrica e poi ricoverato in ospedale, a Sesto San Giovanni. resterà lì, piantonao dalle forze dell’Ordine, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Durante l’esecuzione dei rilievi del caso, eseguiti dalla Sezione Investigazioni Scientifiche del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Milano, il ragazzo, in forte stato di agitazione, è stato affidato alle cure dei sanitari, mentre le due sorelle, in attesa di essere sentite dal Magistrato della Procura di Monza che coordina le indagini, sono state assistite da personale dell’Arma.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

tap gym

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.