Panchina rossa al parco di via Meroni, Corbetta: ma le violenze sulle donne crescono

Il Comitato Parco della Repubblica ha inaugurato nella mattinata di giovedì 25 novembre 2021 la panchina rossa al parco di via Meroni, a Corbetta.

Promozioni

In occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, la città attraverso i suoi rappresentanti di quartiere ha voluto dare un segno ben visibile di questa piaga sociale italiana lasciando un segno rosso, una panchina rossa, per non dimenticare. “Le donne devono essere amate e basta” ha commentato la dottoressa Eleonora Frassinelli, presente all’inaugurazione con Majeta Plaka e Carmen Motolese.

Promozioni

“CONTRASTO ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE è il nostro impegno, lo facciamo non solo pitturando di colore Rosso le nostre panchine del nostro territorio (nel 2019 abbiamo inaugurato la panchina presso il parco Repubblica), ma oggi abbiamo coinvolto i nostri commercianti: in ogni attività commerciale abbiamo attaccato palloncini rossi, ogni commerciante donna ha lasciato un messaggio chiaro: NO alla violenza sulle DONNE. (Foto e video saranno pubblicate sulla nostra pagina facebook del Comitato Repubblica) e per il futuro abbiamo in programma l organizzazione dei corsi di autodifesa rivolti alle donne – spiega Marjeta Plaka, presidente del Comitato – Purtroppo i dati ISTAT lo confermano: ancora oggi si registra un femminicidio ogni 3 giorni e il 31,5% delle donne tra i 16 e i 70 anni ha subito, nel corso della propria vita, una violenza fisica, psicologica o sessuale da parte di un uomo. Nel 2020, in Lombardia, sono state 6527 le donne prese in carico dai Centri Antiviolenza. Ad aggravare la situazione è stato anche l emergenza COVID-19 e i lockdown. Noi come comitato Repubblica siamo sempre in prima linea in questa battaglia e diciamo alle nostre donne del nostro territorio: NON SIETE SOLE!”

Promozioni

Non un luogo scelto a caso, oltretutto, ma un parco dedicato anche alla memoria dei martiri Giuliano Dalmati delle Foibe.

Promozioni

Culture digitali

Secondo un rapporto del servizio Analisi Criminale della Direzione Centrale della Polizia Criminale (settembre 2021) il trend della violenza sulle donne è in salita. Alle 81 vittime di sesso femminile che erano state registrate da gennaio a settembre 2021 ne vanno aggiunte delle altre: sono 103 allo stato attuale le donne uccise quest’anno, di cui 87 uccise in ambito familiare/affettivo. In particolare, 60 sono state uccise dal partner o dall’ex partner.

Promozioni
Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 1397 Articoli
Giornalista

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.