Le specialità Deluxe de “Il tempio del cannolo” di Corbetta e molto altro ancora

Linea Deluxe i nuovi cannoli

A “Il tempio del cannolo” sono in arrivo per dicembre quattro nuove specialità, creando la nuova linea Deluxe: il cannolo Rocher, il Pistacchioso, il Bueno e il Dark. Ricordiamo anche la linea che Gourmet come il cannolo gourmet, quello al pistacchio, all’arancia, alle fragoline di bosco di Marsala, al cannolo di Natale, a quello di San Valentino con farcitura di cuoricini rosa, quello autunnale ai marron glace (disponibile fino a dicembre). Tranne che per la linea Deluxe, i prezzi sono inoltre rimasti bloccati nonostante l’aumento di luce, gas e delle materie prime.

Linea Deluxe

Si parte dal Rocher con scorza/cialda ricoperta di cioccolato al latte e granelle di nocciole, con un filo di nutella; all’interno ricotta grezza e ai lati una pioggia di granella di nocciola. Il Dark prevede invece una scorza al cioccolato fondente, un ripieno con crema al cioccolato fondente 70% e ai lati gocce di cioccolato fondente. Si passa al Pistacchioso con una scorza al cioccolato bianco con un filo di crema al pistacchio; all’interno una crema chantilly al pistacchio e ai lati granella di pistacchio. Infine il Bueno con scorza al cioccolato al latte con un filo di nutella; all’interno crema chantilly alle nocciole e ai lati il famoso cioccolatino molto “bueno”.

Scorze

Al Tempio, le scorze dei cannoli restano quelle tradizionali per poi passare a quelle rivestite all’interno con cioccolato fondente e a quelle colorate, verdi (pistacchio), rosse (fragola), arancioni (arancia). Da guarnire con i tanti ingredienti a scelta.

Cesti natalizi e panettoni

Sono richiedibili da metà novembre e personalizzabili con panettoni, vini da tavola e da dessert, confetture, creme, marmellate, frutta martorana e altre specialità confezionate a una a una.

Tra i panettoni restano disponibili quelli di “Fiasconaro” con anche la linea “Dolce e Gabbana”, i “Very Sicily” con farcitura al pistacchio di Bronte o al cioccolato di Modica, disponibili anche in confezione premium con vasetto di crema incluso, ideale per essere regalata. Disponibili infine anche i panettoni senza glutine e senza lattosio.

Le sfoglie

Sono al forno e a lievitazione naturale di 36 ore. All’interno ricotta con gocce di cioccolato.

Ravioli sì..ma dolci

La forma ricorda il raviolo ma nel trapanese si chiamano cassatelle fritte ripiene con ricotta e gocce di cioccolato. Ideali per un fine pranzo domenicale con i fiocchi e richiedibili anche con una spolverata di zucchero a velo o con un filo di miele millefiori per guarnirle.

Biscotti secchi linea Furco

Si parte dal classico: “Regina” con latte, uova e semi di sesamo visibili in superficie. Si passa ai “Buccellati” confezionati singolarmente e ideali per feste a rispetto di normativa anti Covid: ripieni di fichi secchi, cubetti di zucca, cioccolato e decorati con la granella colorata che richiama i coriandoli. Infine i “Mustaccioli” con farina, zucchero, vino cotto, mandorle, aroma di arancia e semi di sesamo in superficie.

Sognando l’estate

Da maggio a settembre sono disponibili le “ostriche” e i “coni cannolo”. Le prime sono composte da due cialde di cannolo classico che racchiudono la ricotta e la “perla” (a scelta tra ciliegia, nocciola o pistacchio). I coni sono da passeggio con ricotta grezza e topping (cioccolato, caramello, nocciola e pistacchio). Rigorosamente senza glutine. Restando in tema senza glutine, ricordiamo che sono disponibili i cannoli con scorza/cialda senza glutine mentre, a breve, verranno inseriti anche i bignè da farcire a piacere con creme o ricotta. Insomma a “Il tempio del cannolo” c’è davvero tutto per tutti i gusti!

Cristina Garavaglia
Cristina Garavaglia 1397 Articoli
Giornalista

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.