Ancora Movida e Malavida in corso Como

Milano. Ancora affari di movida e malavida tra Corso Como e viale Monte Grappa. Ieri sera alle 22.50 è stato arrestato un 18enne egiziano per rapina aggravata mentre un 16enne italiano è stato denunciato per ricettazione.

Pubblicità

Creatilab

I Carabinieri di Milano raccontano un sabato sera piuttosto movimentato. Il primo intervento riguarda una lite fra egiziani in cui sono intervenuti i militari della Compagnia Milano Duomo, unitamente a quelli della Compagnia di Intervento Operativo del 3° Reggimento Lombardia.

Pubblicità

laura molteni fdi

In viale Monte Grappa, una lite tra giovani nordafricani. Poco prima, la vittima, un egiziano di 22anni, era stata avvicinata da due sconosciuti. Con la minaccia di un coccio di bottiglia avevano tentato di togliergli il borsello che indossava.

Non ce l’avevano fatta ma poco dopo era arrivato il 18enne egiziano che, dopo aver colpito con una testata al volto la vittima, era riuscito a prendere il borsello – contenente uno smartphone, vari documenti e 160 euro in contanti – consegnandolo poi a due complici che si sono dati immediatamente alla fuga.

Pubblicità

impara a cambiare

Il 18enne è stato inseguito, raggiunto e bloccato dai militari mentre tentava di dileguarsi. Una volta preso è stato condotto presso la casa circondariale di Milano, San Vittore.

Nello stesso contesto, i militari del nucleo radiomobile hanno sottoposto a controllo un italiano classe 2005, poiché era stato visto aggirarsi con fare sospetto all’esterno di un locale di viale Monte Grappa. Il sedicenne è stato trovato in possesso di uno smartphone che era stato rubato poco prima nella stessa via ad un 19enne italiano.

Pubblicità

Creatilab

La refurtiva è stata restituita al proprietario mentre il sedicenne è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione e affidato ai familiari.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui