Milano città metropolitanaAbbiategrasso

Alberto Amodeo medaglia d’argento alle Paralimpiadi Tokyo 2020.

“La nostra scuola ‘Istituto S. Girolamo Emiliani’ plaude con grande forza ad Alberto Amodeo (studente delle medie nel 2011-14), medaglia d’argento oggi alle Paralimpiadi di Tokyo per i 400m stile libero. Partecipa alla sua gioia straripante, a quella della sua famiglia, della sua città e del meraviglioso gruppo che sta egregiamente rappresentando l’Italia in Giappone”. Il messaggio arriva dal direttore delle scuole medie paritarie dell’Istituto corbettese, padre Luigi Amigoni. La gioia è tuttavia condivisa da amici e insegnanti e arriva dopo anni di perseveranza e di duro allenamento.

Pubblicità

Il tempio del cannolo a Corbetta

Alberto Amodeo, abbiatense, ha gareggiato per la categoria S8 nella disciplina del nuoto facendo vivere la favola azzurra dei giochi paralimpici 2020: dopo una partenza calibrata nelle forze impiegate, ha recuperato spazio rispetto ai suoi avversari tenendo testa al russo Nikolaev. Quest’ultimo ha tuttavia resistito all’attacco del giovane italiano registrando un tempo di poco minore a quello di Alberto.

Pubblicità

Alberto ha altresì superato il suo tempo migliore proprio in questa gara registrando il record personale di 4’25”93 (il russo ha invece totalizzato 4’25”16). Un anno decisamente buono per l’atleta, reduce dai Campionati Europei di Funchal svoltasi in Portogallo. Qui ha vinto due medaglie d’argento nei 400 metri stile libero e nei 100 metri farfalla, nonchè una medaglia di bronzo nei 100 metri stile, ottenendo la qualificazione per Tokyo 2020.

Pubblicità

Il tempio del cannolo a Corbetta

Cristina Garavaglia

Giornalista

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.