A momenti facevano un rave party anche a Cassina de’ Pecchi

Scongiurato appena in tempo un rave party che avrebbe messo sottosopra Cassina de Pecchi. La scorsa notta i carabinieri della compagnia di Pioltello sono riusciti ad impedirne l’inizio afrontando circa 200 giovani che stavano tentando di entrare in un capannone abbandonato.

Promozioni

Questa notte, era circa la 1.30, quando i carabinieri della Compagnia di Pioltello (MI) hanno localizzato nella zona industriale di Cassina De’ Pecchi (MI) un gruppo di circa 50 giovani, non appartenenti alla galassia anarchica, che si dirigevano verso via Enrico Fermi e via Galileo Galilei.
Stavano verosimilmente recandosi nel punto scelto per organizzare un “rave party” non autorizzato, all’interno di un ex stabilimento industriale abbandonato.

Promozioni

Tentativo di rave party a Cassina de Pecchi

In supporto alla prima pattuglia, sono arrivati altri 5 equipaggi dei carabinieri che hanno immediatamente cinturato la zona impedendo l’acceso ai giovani, che nel frattempo erano diventati circa 200. Visto che non riuscivano ad entrare nello stabilimento e che l’isolato era circondato dai carabinieri i giovani hanno desistito, e nelle ore seguenti si sono dispersi. Deve essere stata una lunga notte per Casina de Pecchi.
Alla fine i carabinieri sono riusciti anche a controllare i documenti di 42 persone, tutte fra i 17 e i 25 anni, e a controllare 4 automobili.

Promozioni

Promozioni
Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 5289 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.