Bomba carta fra la folla in piazza del Duomo, a fine partita. 12 feriti. Notizia in aggiornamento)

Erano passata da pochi minuti la mezzanotte, ieri sera, quando qualcuno ha fatto esplodere una bomba carta durante i festeggiamenti per la partita Inghilterra Italia, In piazza del Duomo, davanti all’entrata di palazzo Reale. Sfiorata la strage.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

impara a cambiare

Avevamo dato la notizia ieri sera, senza ancora sapere esattamente cosa era successo. In piazza del Duomo stava succedendo qualcosa di terribile. Fra gli scoppi dei petardi e dei fuochi d’artificio amatoriali, qualcuno aveva fato esplodere qualcosa di più. Un botto più forte e 12 persone sono rimaste a terra ferite, 3 in modo grave. Si tratta di M.P. un giovane ragazzo di 22 anni, che ha una ferita penetrante al torace.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

E’ stato soccorso e portato all’ospedale Fatebenefratelli, in codice rosso. L’altro ferito grave è M.F. 21 anni. Ha una ferita penetrante all’addome. Ora si trova all’ospedale policlinico, dove è stato portato in codice rosso. Un altro ferito grave si trova in ospedale. E un uomo di 31 anni che è stato abbagliato dallo scoppio e non vede.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

Gli altri feriti hanno contusioni e ferite lacero contuse agli arti. Sono 4 ragazze di 19, 20 23 e 24 anni, e 6 ragazzi di 19, 20, 21, 22, 24 e 25 anni. Fra questi ci sono un ragazzo di 21 anni che ha subito una sub amputazione della mano, e un 20enne del Senegal colpito da alcune schegge che ha una prognosi di 7 giorni. Molti, tanti, erano completamente ubriachi, e questo ha aggravato al situazione dei feriti perchè l’alcool impedisce la coagulazione del sangue e anche da ferite non gravissime è possibile che si scatenino delle emorragie importanti.

Siamo in attesa di avere altri particolari di quello che a prima vista si può configurare verosimilmente come un attentato fra la folla. Una visione migliore dei fatti e l’individuazione dei responsabili sarà abbastanza agevole. Rispetto agli anni passati, in cui una situazione simile era difficile fare ci sono le telecamere e alcune web cam, che ieri puntavano in modo preciso piazza del Duomo.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

Culture digitali

Ilaria Maria Preti

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.