La città di Rho dedica un giardino alla staffettista Elisabetta Barbieri

Rho. Nella mattinata di domenica 4 luglio in via Nino Bixio a Rho è stato dedicato un giardino a Elisabetta Barbieri, la nota staffettista rhodense deceduta in un tragico incidente il 7 febbraio. Compagna e madre, una donna generosa e altruista verso tutti, uomini e animali.

In rappresentanza del comune di Rho, con la fascia tricolore, l’assessore Gianluigi Forloni “Oggi è un momento triste sotto certi aspetti, ma anche importante per la comunità rhodense, non capita spesso che noi dedichiamo degli spazi, solo due episodi precedenti ci sono stati, a Lea Garofalo e a Giovanni Pesce. L’amministrazione ha accolto con interesse la richiesta che è pervenuta dalla raccolta firme dei cittadini, ritenendo molto importante questa dedica a una persona, che soprattutto dopo la tragica morte, ha dato rilievo alla città di Rho, per la sua grande attività svolta con passione.”

Bed & breakfast La Scala a Rho

elisabetta barbieri Milano provincia - La città di Rho dedica un giardino alla staffettista Elisabetta Barbieri 05/07/2021
Rho. La targa dedicata a Elisabetta Barbieri

Il compagno Roberto “Vi ringrazio tutti della partecipazione, la conoscevate tutti, una persona che si è sempre dedicata agli altri, agli animali, a fare del bene.” Tanto di quel bene che la Regione Lombardia gli ha assegnato il Premio Rosa Camuna.

Presente alla cerimonia una numerosa delegazione di AVIS Rho, Elisabetta Barbieri era una donatrice, aveva ricevuto nell’anno del 75° anniversario di AVIS Rho nel 2019 l’onorificenza d’oro, ultima donazione a gennaio di quest’anno, queste le parole del vice presidente Roberto Re “Anche noi, come tutti voi, siamo qui per onorare la memoria di Betty. Era iscritta in AVIS Rho dal 1996, l’ho vista una volta, ma ricordo la sua grande passione per i cani, molto generosa e che voleva dare tanto agli altri.”

“Elisabetta Barbieri era una persona speciale”

elisabetta barbieri Milano provincia - La città di Rho dedica un giardino alla staffettista Elisabetta Barbieri 05/07/2021

Prima della scopertura delle targhe a ricordo di Elisabetta ha portato la sua testimonianza Lorena, una sua amica “Elisabetta era una persona speciale e speciale era il suo modo di vivere, speciale con gli animali e speciale con le amicizie. Era una grande persona, rimarrà sempre nei nostri cuori. Ciao Betty.”

Andrea Re 28 Articoli
Nato a Milano nel 1974, volontario in 3 associazioni rhodensi. Di me dicono che sono sempre disponibile con tutti. Scrivo per passione e divertimento.

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.