La donna annegata a Vermezzo è di Cesano Boscone

Sono stati alcuni ragazzi a dare l’allarme all’ATA soccorso. Gli stessi stavano compiendo un giro in bici sull’alzaia del Naviglio, attorno alle 5 del mattino di sabato 26 giugno 2021 a Vermezzo con Zelo, quando si sono accorti di un corpo che galleggiava in acqua.

Prima Pagina - La donna annegata a Vermezzo è di Cesano Boscone 26/06/2021
I vigili del fuoco in azione

Il cadavere aveva il viso in acqua, appariva di schiena, indossava ancora le scarpe e il marsupio a tracolla con dentro tutti i documenti. La permanenza in acqua, i vestiti casual (maglietta e pantaloni) e il modo in cui è stato rinvenuto il corpo (il volto non era visibile), ha fatto erroneamente pensare in un primo momento che si trattasse di un uomo.

Prima Pagina - La donna annegata a Vermezzo è di Cesano Boscone 26/06/2021

Si tratta invece di P.A., 50 anni residente a Cesano Boscone e le cause della morte devono essere accertate, tanto che il corpo sarà sottoposto ad autopsia.

A intervenire in tempi celeri sono stati i soccorritori dell’ATA unitamente all’automedica di Magenta, ai sommozzatori, ai vigili del fuoco e ai carabinieri di Abbiategrasso, Rosate e Binasco.

Il cadavere è stato recuperato dai soccorritori ATA e vigili del fuoco a Vermezzo con Zelo, in località Cascina Rosa. È stato poi trascinato fino a Gaggiano dov’è stato recuperato e ricomposto.

La tragedia attende una spiegazione.

Cristina Garavaglia 1155 Articoli
Giornalista

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.