L’Arcivescovo di Milano, Monsignor Delpini a Corbetta dai Somaschi

Monsignor Mario Delpini, Arcivescovo di Milano, ai Padri Somaschi di Corbetta

Se tutte le strade portano a Roma, è altrettanto vero che a causa della pandemia da Covid-19 le classi quinte dell’istituto corbettese gestito dai Padri Somaschi non hanno potuto compiere il loro consueto pellegrinaggio nella capitale, né visitare il Vaticano. Questa esperienza è prevista infatti a compimento del percorso della paritaria parificata «Gianna Beretta Molla». Una strada però si è aperta ed è quella che ha compiuto nella mattinata di venerdì 4 giugno 2021 l’Arcivescovo di Milano, Monsignor Mario Delpini che, proprio su invito delle classi quinte, è giunto fino all’istituto per portare la sua testimonianza. Ad accoglierlo tutta la scuola con il rettore padre Fabrizio Macchi e il direttore Andrea Gorini, nonchè padre Luigi Amigoni direttore delle scuole medie dell’Istituto San Girolamo e padre Sergio.

Promozioni

Gli alunni della «Gianna Beretta Molla» hanno spiegato a Monsignor Delpini di aver compiuto il viaggio-pellegrinaggio a Roma in maniera virtuale, vedendo i video dei musei romani, del Vaticano e dell’udienza di Papa Francesco. “Chiediamo a Santa Gianna Beretta Molla e a San Girolamo Emiliani di accompagnare sempre la nostra scuola e affidiamo Lei e il suo lavoro di Vescovo a Maria – hanno letto gli studenti di quinta – Ci abbiamo tenuto molto che Lei arrivasse tra noi, perchè questo è il nostro ultimo anno di elementari; quindi volevamo fare un’ultima preghiera importante per salutarci”.

Promozioni

Bed & breakfast La Scala a Rho

monsignor delpini Corbetta - L'Arcivescovo di Milano, Monsignor Delpini a Corbetta dai Somaschi 04/06/2021

Dal canto suo, Monsignor Delpini ha fatto dono ad ognuno di una immaginetta con la preghiera del giovedì. Monsignor Delpini ha infine affidato tre parole agli studenti corbettesi: Maria, Santa Gianna Beretta Molla e San Girolamo Emiliani. A ogni parola un significato “Maria è Madre e quindi fiducia; ci affidiamo a Lei – ha commentato l’Arcivescovo – Santa Gianna è vocazione; come lei ha realizzato la sua vocazione di moglie, madre e medico, realizzate la vostra di vocazione. San Girolamo (fondatore dei Padri Somaschi) è servizio verso i poveri, i ragazzi, i bisognosi; rendetevi utili nel grande e nel piccolo”. L’incontro è terminato tra canti e con la preghiera di gruppo.

Promozioni
Promozioni
Cristina Garavaglia 1174 Articoli
Giornalista

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.