LorenteggioMilanoMilano città metropolitana

Come nascondere la droga in piazza Tripoli

Milano, piazza Tripoli. Qualcuno che ha tentato di nascondere la droga mettendola in bella vista. Forse era un po’ “fumato”. Questa mattina, erano circa le 10, una pattuglia di motociclisti del Nucleo radiomobile stava effettuando un servizio di perlustrazione e controllo del territorio quando ha notato alcune piante di marijuana che qualcuno aveva piantato in una fioriera pubblica che si trova nella piazza.

Annunci

  • nascondere la droga. Come nascondere la droga in piazza Tripoli - 04/06/2021
  • nascondere la droga. Come nascondere la droga in piazza Tripoli - 04/06/2021

Si trattava di 7 rigogliose piante di marijuana, alcune già alte circa un metro. I carabinieri le hanno eradicate e poste sotto sequestro. Il comando provinciale dei carabinieri fa sapere che sono in corso le indagini per scoprirne la provenienza.

Annunci

cambiamenti. Social journalism

Nelle due foto originali, le 7 piante di Marijuana prima e dopo l’eradicazione. Come si nota la poca terra rimasta sulle radici dimostra che non erano state seminate nella foriera ma sono state trapiantate. Questa storia merita un posto nella rubrica dei posti fantasiosi in cui la gente sceglie di in cui nascondere la droga.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.