Shaboo e coltelli in via Leoncavallo

Milano. Un filippino è stato fermato ieri alle 16.30 da una pattuglia della Radiomobile dei carabinieri in via Leoncavallo. Aveva 1500 euro in shaboo

Alla vista dei lampeggianti blu, l’uomo aveva repentinamente cambiato atteggiamento e ha incuriosito i componenti dell’equipaggio. I militari lo hanno quindi fermato e dopo averlo identificato lo hanno perquisito. Aveva addosso tre coltelli costruiti artigianalmente( nella foto) e 2,90 grammi di shaboo.

Bed & breakfast La Scala a Rho

Una dose di shaboo equivale a 0,1 grammo, quindi il filippino aveva addosso quasi 30 dosi della pericolosa droga asiatica, che venduta in strada avrebbe avuto un valore indicativo di 1500 euro. A Milano lo shaboo è diffuso nella comunità filippina ma il traffico è gestito dalla mafia cinese. Non è facile da trovare e non è facile sorprendere gli spacciatori.

oreficeria

Un colpo di fortuna, aiutato dall’ intuito, quindi. Anche perché lo spacciatore era incensurato. Proprio per questo ultimo fatto, cioè che era la prima volta che lo spacciatore veniva sorpreso, il giudice ha ritenuto di non condannarlo per direttissima ma di lasciar maturare gli effetti della denuncia a piede libero.

tap gym

Ilaria Maria Preti 5175 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.