Covid 19. 21 in quarantena per 1 una ragazza positiva

Un grave caso di violazione della quarantena mette in pericolo 21 ragazzi e le loro famiglie.
Se ne sono accorti i Carabinieri di via Moscova ieri alle 20:45, durante uno dei controlli del territorio di routine. Erano inn piazza Gae Aulenti, quando si sono accorti che dei ragazzi si erano assembrati. Stavano tutti molto vicini senza indossare la mascherina. I carabinieri si sono quindi fermati per identificarli. Erano tutti tra i 18 e i 20 anni. Nulla di straordinario fino a questo punto. Solo che, durante l’identificazione, i Carabinieri si sono accorti che una dei componenti del gruppo, una ragazza filippina di 19 anni, avrebbe dovuto essere a casa in quarantena. Aveva effettuato il tampone lo scorso 12 maggio ed era risultata positiva al Covid 19.

La ragazza era in mezzo ai suoi amici senza la mascherina. Non aveva avuto per loro neppure il riguardo di indossarla. I carabinieri hanno elevato quindi 21 sanzioni per assembramento e la ragazza è stata denunciata per essere uscita durante la quarantena. Potrebbe essere accusata anche di aver contribuito a diffondere l’epidemia.

Bed & breakfast La Scala a Rho

I 21 ragazzi sanzionati, essendo stati a contatto diretto senza mascherina con una persona positiva al covid-19, dovranno fare la quarantena ed effettuare poi il tampone, nella speranza che, nel frattempo, nessuno di loro o dei loro familiari, si ammali gravemente.

Ilaria Maria Preti 5173 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.