Ossona. Ubriachi il venerdì Santo

Venerdì santo, dal pomeriggio fino a sera inoltrata in via Madre Teresa di Calcutta a Ossona un gruppo composto da circa una ventina di ragazzini e ragazzine, con qualche maggiorenne, ha combinato un casino. Si sono radunati nei parcheggi dietro ai palazzi della via, che hanno accesso dalla piazza, e hanno iniziato a bere birra, tanta birra. Al punto che, a sera inoltrata, quando hanno deciso di andarsene a casa, quelli che riuscivano a tenere una direzione a linea retta erano davvero pochi. Sul posto hanno lasciato sporcizia, bottiglie di birra rotte, bicchieroni semi pieni e ogni altro tipo di rifiuto.

Promozioni

Dai palazzi sopra la piazza e nei dintorni continuano a lamentarsi della situazione. Non vogliono impedire ai ragazzi di ritrovarsi nel larghi spiazzi fra le palazzine di via madre Teresa di Calcutta. Ciò che li disturba sono i vandalismi, la mancanza di educazione, le urla e il casino fino a tardi e la sporcizia che lasciano nelle aree private e pubbliche del piazzale.

Promozioni

Le Foto del vandalismo e della sporcizia

  • ossona Ossona - Ossona. Ubriachi il venerdì Santo 04/04/2021
  • ossona Ossona - Ossona. Ubriachi il venerdì Santo 04/04/2021
  • ossona Ossona - Ossona. Ubriachi il venerdì Santo 04/04/2021
  • ossona Ossona - Ossona. Ubriachi il venerdì Santo 04/04/2021
  • ossona Ossona - Ossona. Ubriachi il venerdì Santo 04/04/2021
  • ossona Ossona - Ossona. Ubriachi il venerdì Santo 04/04/2021
  • ossona Ossona - Ossona. Ubriachi il venerdì Santo 04/04/2021

Il tormento di via Madre Teresa di Calcutta

La situazione si trascina da anni, anche da prima dell’arrivo della pandemia del covid 19, a momenti alterni. I carabinieri e la polizia locale sono usciti molte volte, rispondendo alla chiamata dei residenti esasperati. In un caso, qualche settimana fa mi hanno raccontato che per disperderli sarebbe stato usato anche un altoparlante. Avevamo raccontato gli episodi più eclatanti il 2 dicembre 2018 , il 4 ottobre 2020 e l’8 agosto 2020 per citarne alcuni.

Promozioni

I ragazzi del paese si sentono tutti presi nel mezzo di questa storia perchè mancano, specie in questo periodo, punti di ritrovo e così finiscono per peregrinare in gruppo da una parte all’altra di Ossona. La questione dei vandalismi in di via Madre Teresa di Calcutta non riguarda però tutti i ragazzi del paese, ma solo un gruppetto cui i genitori non sono riusciti a spiegare cosa è l’educazione, che un bene pubblico è un bene che si paga con i soldi delel tasse e quindi va rispettato, che non è un delitto, nè una vergogna se si portano via le immondizie quando lasciano un posto, che urlare sotto le finestre della gente è maleducato.

Promozioni

Telecamere e polizia locale

Ho chiesto a Marino Venegoni, sindaco di Ossona, quali potrebbero essere le soluzioni per disincentivare questi comportamenti. La risposta è stata veloce. In Comune sono coscienti del problema. ” Pur se sotto organico, stiamo cercando di organizzare per la bella stagione che si approssima qualche turno serale della polizia locale. A bilancio di previsione 2021 a breve in approvazione stiamo mettendo circa 90.000 per la videosorveglianza.”
E’ un bel capitolo di bilancio. Con 90 mila euro si possono mettere diverse telecamere e i punti maggiormente colpiti dai vandalismi possono essere tenuti sotto continua sorveglianza e in questo modo i colpevoli che causano danni ai beni pubblici e a quelli privati possono essere facilmente individuati.

Promozioni
Ilaria Maria Preti 5256 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.