Vanzaghello ha nuovo comandante per la Polizia Locale, Francesco Iuglio, e tanti progetti per la sicurezza

Ieri mattina nella sala civica di Vanzaghello il sindaco Arconte Gatti e l’assessore alla sicurezza Francesco Grigolon hanno presentato il nuovo comandante della polizia locale, Francesco Iuglio, e gli agenti di polizia locale Marcello Bighellini e Claudia Quartucci. Una squadra tutta nuova che combina l’entusiasmo della gioventù e con l’esperienza.

Promozioni

Più educazione civica e meno punizioni

Sin dall’insediamento, la nuova amministrazione di Vanzaghello ha puntato sull’educazione civica dei cittadini più che sulle punizioni e sulle sanzioni, anche su ciò che riguarda le piccole abitudinarie infrazioni del codice della strada. E’ più importante far notare ai cittadini dove hanno sbagliato e ottenere che modifichino il comportamento pericoloso, piuttosto che multarli. Durante la conferenza stampa per la presentazione del nuovo corpo di polizia , il sindaco Gatti e il vicesindaco e assessore alla sicurezza Grigolon hanno sottolineato l’importanza di questi concetti di promozione dell’educazione civica. Il comandante Iuglio ne ha condiviso la linea.

Promozioni

Bed & breakfast La Scala a Rho

Progetti sulla Sicurezza per i prossimi anni

Presentando sé stesso, la sua squadra e i progetti di intervento il comandante Iuglio ha detto che avendo un organico ampliato si massimizzerà gli orari di presenza in paese, aumentando le ore di presidio, con maggiore attenzione al codice della strada e all’abusivismo. Sono importanti, ha sottolineato il comandante, gli stretti rapporti fra la polizia locale e le altre forze dell’ordine, i carabinieri, la Guardia di finanza e la polizia di stato, che operano su Vanzaghello.

Promozioni

Prossimamente sarà attivata una pagina Facebook della polizia locale destinata ad essere il contatto diretto fra polizia locale e cittadini e sarà utile per divulgare in concreto le iniziative future. Uno dei progetti riguarda anche la digitalizzazione della parte amministrativa, che facilita ai cittadini il disbrigo delle pratiche burocratiche.

Promozioni

Culture digitali

“A Vanzaghello si vive una realtà tranquilla. Non è un paese in cui esistono grossi problemi da estirpare, peró deve restare cosí. La quiete pubblica non deve essere disturbata.” ha detto il sindaco Gatti. Lo ha ribadito anche il vicesindaco Grigolon, rispondendo alle domande dei giornalisti in sala che domandavano se c’era “un obiettivo di sicurezza e di che cosa che Vanzaghello necessita”.

Telecamere contro i vandalismi

“Non possiamo lamentarci di Vanzaghello. Siano fortunati perchè le segnalazioni arrivano in tempo reale sia su Facebook sia attraverso altri canali. Ci sono diverse telecamere. Quelle statiche sono sui 2 varchi, uno vicino alla stazione ferroviaria e uno su via Silvio Pellico. Altre 15 telecamere statiche sono in piazza Costituzione, messe appositamente per individuare i colpevoli di vandalismi. Altre 4 telecamere sono in piazza Pertini.

Promozioni

Questo ha permesso di individuare immediatamente gli autori dei vandalismi al centro civico avvenuti nel pomeriggio di due domeniche fa. Sono dei ragazzini, minorenni, che pare abbiano agito per noia. Il procedimento per la notifica dei danni ai loro genitori è stato avviato”, ha risposto Francesco Grigolon.

Altro punto importante toccato dall’amministrazione comunale è la partecipazione ai bandi regionali per la sicurezza. “La video sorveglianza è dà incrementare. Ora cha abbiamo il corpo di polizia locale composto da tre membri effettivi è possibile partecipare a molti bandi regionali che prima ci erano preclusi”

Promozioni

Culture digitali

Gli agenti di polizia locale, Marcello Bighellini e Claudia Quartucci

La loro presentazione è partita con il Sindaco Arconte Gatti che ha ringraziato pubblicamente l’agente Marcello Bighellini che, appena assunto e alla sua prima esperienza di polizia locale, si è trovato a gestire una situazione di emergenza tra settembre e febbraio. Infatti dal momento in cui l’ex comandante Zocchi è andato in pensione, anche a causa del fatto che l’agente anziano Castrucci era in quarantena a causa di un contatto Covid, per diverse settimane l’agente Bighellini ha retto il peso del comando della polizia Locale in attesa che il comandante Iuglio prendesse servizio, anche lui obbligato a non uscire di casa a causa di un contatto Covid.

Giorni difficili che hanno richiesto un grande impegno e che Marcello Bighellini ha commentato con la frase “ho cominciato a conoscere il territorio e le persone.” E’ la prima esperienza come agente di polizia locale anche per Claudia Quartucci, in servizio a Vanzaghello da meno di un mese. “Mi sono trovata accolta come a casa e sono contenta di aver scelto Vanzaghello.” Il sindaco Arconte Gatti la ha ringraziata per l’entusiasmo dimostrato sin dai primi giorni di servizio. 

La collaborazione fra la Guardia Nazionale e la Polizia Locale

Il vicesindaco Grigolon ha anche citato i servizi della Guardia Nazionale che nella mattinata si è occupata dell’applicazione delle regole anti contagio. “Grazie alla collaborazione fra Guardia Nazionale e Polizia Locale si ha anche un ottimo controllo per l’abbandono dei rifiuti”

I servizi che la Guardia Nazionale effettua per il Comune di Vanzaghello sono sotto il comando della polizia locale in base alla legge regionale 6/2015. La discesa dei poteri di incaricati di pubblico servizio delle Guardie in servizio a Vanzaghello derivano direttamente dalle richieste dell’amministrazione comunale e sono dirette e coordinate dal comandante Iuglio.

L’abbandono di rifiuti al di fuori delle aree predisposte alla raccolta, nei boschi e lungo le strade, è infatti un reato. Può essere un reato amministrativo in caso di abbandono di pattumiera normale, ma può anche diventare un reato penale e prevedere anche fino all’arresto dei colpevoli colti in flagranza da parte dei volontari per determinati tipi di rifiuti stabiliti dalla legge, come stabilito dall’articolo 383 del codice di Procedura Penale.

Promozioni
Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 5278 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.