PiemonteEconomia e lavoro

Andrea Cane. “Lars Carlstrom è una speranza di ripartenza per il Canavese”

Ivrea. “Lars Carlstrom è una speranza di ripartenza per il Canavese” è con queste parole che il consigliere regionale Andrea Cane (lega Salvini) ha commentato l’incontro con l’industriale svedese della ItalVolt, che sta costruendo la più grande Gigafactory europea, una fabbrica di batterie di ultima generazione, a Scarmagno, a Scarmagno, in provincia di Ivrea, negli stabilimenti della ex Olivetti. Valore del progetto: 4 miliardi di euro.

Annunci

la scala Rho b&b

“Quale canavesano non spera in un nuovo miracolo industriale laddove Olivetti ha lasciato la sua impronta indelebile scrivendo una storia imprenditoriale e sociale del territorio?” È la domanda che si è posto Andrea Cane, Consigliere regionale della Lega Salvini Piemonte ieri pomeriggio durante l’incontro, organizzato in collaborazione con Confindustria Canavese, con Lars Carlstrom a Ivrea.

Annunci

“Con grande piacere ho accettato l’Invito della Presidente canavesana di Confindustria Patrizia Paglia – per conoscere l’imprenditore svedese che vuole costruire in Italia la più grande Gigafactory europea per la produzione di accumulatori agli ioni di litio negli impianti che videro nascere e crescere il sogno di Camillo e Adriano Olivetti. L’obiettivo dichiarato della Italvolt è raccogliere, tra finanziamenti privati e pubblici, 4 miliardi di euro di investimenti, portando in Canavese uno dei più grandi progetti industriali italiani attualmente annunciati. Un’occasione unica per il territorio che sposa l’anima tecnologica con i comparti automobilistico, aeronautico, aerospaziale e tanti altri.

Annunci

Ho invitato Lars Carlstrom a ritrovarci appena sarà possibile, magari anche nelle nostre Valli per fargli conoscere in modo ancora più completo le nostre realtà territoriali: desidero infatti fargli conoscere personalmente le potenzialità che la nostra zona può offrire sia in termini di competenze sia in termini di infrastrutture. Non solo industria quindi, ma anche turismo correlato all’afflusso lavorativo che attirerà l’attivazione di questa innovativa realtà imprenditoriale: un volano benefico che potrà, perché no, attivare una rinnovata giovinezza del ciclo turistico Canavesano, portando sempre più persone a visitare, abitare ed innamorarsi delle nostre Terre”.

Andrea cane, Lars Carlstrom
Il cons. regionale piemontese Andrea Cane e l’imprenditore Lars Carlstrom
Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.