Il Magentino si prerara a festeggiare Santa Gianna. A breve la ristrutturazione della casa a Pontenuovo

Il sindaco Davide Garavaglia, don Giuseppe Marinoni, assessore magentino Massimo Peri

Magenta e Mesero, insieme alla Diocesi di Milano, alle scuole primarie del Magentino e alle comunità civili, si preparano a vivere nel 2022 l’evento ”Anno Centenario” in onore di Santa Gianna Beretta Molla. I poli sono tre: Magenta dove Santa Gianna ebbe la sua formazione umana e cristiana, Pontenuovo di Magenta dove visse come sposa e madre e dove morì, Mesero dove si trova la sua tomba e il “Santuario della Famiglia” e dove operò come medico.

Promozioni

Le date

Le due date cruciali saranno il 16 maggio del 2022 (il 16 maggio 2004 Santa Gianna fu canonizzata) e il 28 aprile del 2023 (data liturgica della festa). Nel frattempo sono previsti diversi eventi e un percorso ben preciso che vedrà coinvolti diversi soggetti. Tra questi: la figura di Santa Gianna in primis e la sua famiglia ancora presente sul territorio, l’arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini e la Chiesa diocesana, le suore del “Verbo incarnato” presenti a Magenta e le comunità ecclesiali e civili di Magenta e Mesero, nonché la Commissione inter-parrocchiale creata ad hoc per conoscere e far conoscere la Santa, coordinare i soggetti coinvolti, restaurare la casa di Santa Gianna a Pontenuovo di Magenta, organizzare i pellegrinaggi (in vista della copertura vaccinale globale relativa al Covid-19).

Promozioni

oreficeria

Magenta - Il Magentino si prerara a festeggiare Santa Gianna. A breve la ristrutturazione della casa a Pontenuovo 02/03/2021
Monsignor Paolo Masperi rettore del “Santuario della Famiglia” di Mesero

Nelle scuole

Lo scopo del percorso celebrativo è quello di “far conoscere la figura di Santa Gianna e la bellezza della sua vita – come ha sottolineato il prevosto di Magenta don Giuseppe Marinoni – Spesso Santa Gianna è conosciuta o presentata in modo troppo semplificato mentre l’idea è quella di far conoscere l’intera vita di una donna, mamma e medico che a soli 16 anni ha detto di voler amare Gesù ed è morta dicendo ‘Gesù ti amo’ dando la vita per la sua creatura, per farla nascere”. Si punta allora non solo agli adulti ma anche e soprattutto ai bambini con incontri e approfondimenti nelle scuole del Magentino e in particolare a quelle che portano il nome di Santa Gianna, come ad esempio la primaria parificata corbettese “Gianna Beretta Molla” facente capo all’istituto gestito dai Padri Somaschi.

Promozioni

Giovani e famiglie: eventi pre-centenario

Monsignor Paolo Masperi, rettore del “Santuario della Famiglia” di Mesero ha ricordato come lui stesso ha conosciuto in tenera età Santa Gianna. Quest’ultima ha infatti sempre svolto volontariato attivo all’interno della chiesa magentina, facendo la catechista, portando ad esempio i bambini al lago (tra questi lo stesso don Paolo allora di appena 6 anni). Monsignor Masperi ha quindi sottolineato come la figura di Santa Gianna sia stata importante in ogni fase della su vita e come possa essere da esempio alle giovani famiglie. Santa Gianna ha poi ancora radicata nel Magentino la sua di famiglia.

Promozioni

Culture digitali

Ecco allora che già il prossimo maggio (nelle domeniche del 2, 16, 23 e 30, dalle 15 alle 17, in chiesa a Mesero) il biblista don Franco Manzi terrà degli incontri per far conoscere alle famiglie la famiglia di Santa Gianna Beretta Molla.

Il 2 ottobre prossimo è altresì in programma nella chiesa di San Giuseppe lavoratore a Pontenuovo di Magenta una grande cerimonia con un incontro dedicato ai giovanissimi.

Promozioni
Magenta - Il Magentino si prerara a festeggiare Santa Gianna. A breve la ristrutturazione della casa a Pontenuovo 02/03/2021

Don Giuseppe Marinoni non esclude poi di portare nelle scuole e tra i bambini delle primaria il recital sulla vita di Santa Gianna messo in scena alcuni anni fa da una compagnia teatrale di Magenta.

Il sindaco di Mesero Davide Garavaglia ha anticipato che per il prossimo 16 maggio saranno disponibili 800 cartoline con annullo filatelico speciale che verranno per l’appunto annullate e messe a disposizione nelle chiese tra Mesero e Magenta. Si prevede inoltre di realizzare un francobollo dedicato a Santa Gianna. Il concorso lirico internazionale dedicato alla figura della Santa, che da anni si svolge a Mesero, verrà posticipato da maggio alla settimana che va dalla fine settembre 2021 al 2 ottobre 2021 così da poter pensare a una presenza all’evento (per tale data la copertura vaccinale dovrebbe essere terminata in tutta Italia). Si auspica che la finale del 3 ottobre 2021 si possa svolgere al teatro Lirico di Magenta.

Promozioni

Culture digitali

Magenta - Il Magentino si prerara a festeggiare Santa Gianna. A breve la ristrutturazione della casa a Pontenuovo 02/03/2021
L’opuscolo di approfondimento della vita di Santa Gianna

Il capogruppo di Nci Massimo Peri ha sottolineato che Santa Gianna non è solo una figura importante per i credenti ma u esempio di vita per tutti grazie alla sua vita che ha comportato impegno costante, amore per i figli e la famiglia, vicinanza ai giovani, rispetto e attenzione per gli altri, accoglienza.

Si sta infine avviando l’iter per la ristrutturazione della casa di Santa Gianna a Pontenuovo di Magenta.

Promozioni
Cristina Garavaglia 1174 Articoli
Giornalista

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.