Arrestato perché compiva atti osceni vicino all’ oratorio e alla scuola. Garbagnate milanese

Nel pomeriggio del 10 febbraio 2021, 16:35 circa, a Garbagnate Milanese (MI), i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza per atti osceni in luogo pubblico un 32enne eritreo, senza fissa dimora in Italia, celibe, nullafacente, pregiudicato ed irregolare sul territorio nazionale.

L’uomo, 16:25 circa, poco distante da un oratorio e da una scuola d’infanzia ed inoltre alla presenza di una bambina di 4 anni e della madre, si era spogliato ed aveva iniziato a masturbarsi pubblicamente, mettendo in fuga madre e figlia che, impaurite, avevano trovato riparo all’interno di un negozio di abbigliamento.

Da lì avevano poi chiamato il 112, ha inviato una pattuglia di carabinieri. I militari sono giunti sul posto in pochi minuti, e hanno sorpreso ancora in flagranza l’eritreo che è quindi stato bloccato e arrestato.

Cristina Garavaglia 1154 Articoli
Giornalista

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.