Giuliana: “Metastasi ovunque. La Madonna di Corbetta mi ha salvata”

Il santuario della Madonna dei miracoli, di Corbetta

“Avevo metastasi ovunque, la madonna di Corbetta mi ha salvata”. E’ questo il titolo che appare in una rivista settimanale dedicata alla Beata Vergine e a parlare è Giuliana Di Bella, che vive ad Agrigento. La storia di questa famiglia è infatti testimoniata anche sul settimanale “Maria con Te”. Il direttore è don Antonio Rizzolo e il numero in uscita è quello del 24 gennaio 2021.

Promozioni

Nel 2020 alla giovane mamma di un bel bambino viene disgnosticato un tumore. Le metastasi sono diffuse ma la speranza non è mai morta così come la disperata volontà di crescere la sua creatura sconfiggendo per questo il male. I medici però non sono ottimisti

Promozioni

In aiuto di Giovanna arriva il cugino Daniele che vive nel Magentino e che fa da “intermediario” di fede e si rivolge alla Madonna dei Miracoli di Corbetta. Manda un efficgie della Beata Vergine di Corbetta alla cugina. Prega, accende ceri per tenere viva la luce della speranza, chiede il miracolo assieme alla giovane madre e ai suoi cari, La Madonna dei Miracoli di Corbetta entra quindi nelle vite di chi vive ad Agrigento. Qui, proprio per le distanze dal santuario arcivescovile corbettese, non conoscono ancora i supi prodigi ma la Madonna di Corbetta entra presto nei cuori della gente del Sud.

Promozioni

Si prega, si continua a pregare, sperare e curarsi, da agosto 2020. Poi la svolta. L’8 dicembre scorso Giuliana sta decisamente bene, tanto che la medicina si interroga su come la malattia possa essere regredita in questo modo e in così poco tempo.

Promozioni
Laura Molteni Lega Milano
Laura Molteni Lega Milano

La speranza è che questa madre, che è anche figlia e moglie, possa stare bene e crescere il suo bambino.

Promozioni
Cristina Garavaglia 1333 Articoli
Giornalista

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.