Cronaca LombardiaMilanoMilano città metropolitanaVilla San Giovanni

Affacciato alla finestra vendeva cocaina

Monza. Martedì 19 gennaio, verso le ore 21, la Polizia ha arrestato un marocchino di 37 anni che vendeva cocaina stando affacciato alla finestra di una abitazione di via Oriani, come se fosse ad uno sportello di distribuzione.

Annunci

Cosa è successo a quella finestra

Gli agenti del Commissariato milanese Villa San Giovanni, nel corso delle indagini volte a contrastare lo spaccio di droga nella zona di competenza a nord di Milano, hanno identificato un appartamento di Monza quale probabile luogo di vendita di stupefacenti. Mentre i poliziotti osservavano lo stabile di via Oriani, è giunto un giovane che ha scambiato del materiale con un uomo affacciato alla finestra del condominio. Fermato poco distante, il 22enne italiano ha confermato agli agenti di aver appena acquistato una dose di cocaina al prezzo di 35 euro. Motivo per cui, successivamente, è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore.

Annunci

Subito dopo aver controllato l’acquirente, i poliziotti del Commissariato Villa San Giovanni hanno proceduto alla perquisizione dell’appartamento che si affacciava sulla strada e dal quale era stata ceduta la cocaina. All’interno dell’abitazione c’era un uomo marocchino di 37 anni, che abita lì. Gli agenti hanno trovato, e poi sequestrato, una lattina di bibita. Nascoste all’interno c’erano 49 dosi di cocaina (26 grammi totali). L’uomo, che aveva con sè oltre 1.000 euro in contanti e materiale per il confezionamento della droga. In un mobile c’era un’altra dose di cocaina e 2 grammi di hashish. Il 37enne è stato arrestato.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.