AmbienteMagazineMilanoMilano città metropolitana

Preallarme arancione per la neve dalle 23 di questa sera in Lombardia

Milano. Preparate pale e stivali perchè stanotte arriva la neve nell’area Milanese e in tutta la pianura. Il sistema di protezione civile della Lombardia passerà questa notte alle 23 dalla condizione verde ( cioè nessun rischio) al preallarme arancione, senza passare da livello intermedio di attenzione giallo ordinario.

Annunci

Significa che è bene tenere la pala da neve vicino alla porta e portare in casa stivaloni e tele cerate, spargere sale sulle strade, tirare in casa il gatto e dare un occhio a pali della luce, tegole dei tetti, tralici dei fili del telefono o elettrici sospesi. E, come se non bastasse, evitare di uscire di casa, se non si è ben attrezzati.

Annunci

Chi ha a che fare con la protezione civile conosce il semafori delle allerte. E’ lo stesso sistema utilizzato per l’emergenza sanitaria Covid 19 che ormai conosciamo, con la differenza che i colori servono per indicare agli operatori il livello di organizzazione necessaria ad affrontare il rischio che può arrivare. un preallarme arancione per la neve significa che vi è il rischio di una nevicata con i fiocchi che può mettere in difficoltà.

Annunci

Intanto che ci si trova in preallarme arancione bisogna tenere d’occhio il sistema allerte perchè potrebbe passare ad allerta rosso che segnala il pericolo imminente. dalle 23 di questa sera oltre alla neve, nelle pianure mantovane e bresciane sarà allerta giallo ( far attenzione) per il vento forte.

Quindi, domani mattina pronti con la pala e se dovete per forza andare a lavorare, alzatevi presto e preparatevi a chiedere di passare al giornata in smartworking. la cosa buona è che se siete attrezzati poteve mandar fuori i bambini a giocare con la neve anche a Milano

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.